Visitare Amsterdam: la Guida Completa alla capitale olandese

127
Amsterdam

Amsterdam è una delle capitali europee più gettonate a livello turistico: la capitale dei Paesi Bassi è infatti la meta ideale per tutti i gusti, in grado di accontentare qualsiasi tipologia di viaggiatore. Così, vediamo partire alla volta di Amsterdam famiglie interessate ad un viaggio culturale, gruppi di giovani in cerca di divertimento, coppiette in vena di trascorrere qualche giorno all’insegna del romanticismo. Insomma, ad Amsterdam è praticamente impossibile rimanere delusi, ma anche annoiarsi: la capitale olandese è ricca di attrazioni, musei, monumenti, ma anche quartieri a luci rosse e coffee shop, meta ambita dai ragazzi. Le cose da vedere sono moltissime, ma bastano pochi giorni per riuscire ad immergersi appieno nella fantastica atmosfera che permea questa città: passeggiare per le vie di Amsterdam è una continua scoperta e una perenne sorpresa! 

In questa guida completa su Amsterdam vi daremo tutte le informazioni più utili per organizzare al meglio la propria vacanza: come arrivare dall’Italia, in quali quartieri e hotel conviene soggiornare, come spostarsi all’interno della città e molto altro. Pronti per partire alla scoperta di questa meravigliosa e ambita capitale? 

Come arrivare ad Amsterdam dall’Italia

Voli-AmsterdamPer raggiungere Amsterdam dall’Italia, naturalmente, vi conviene prendere l’aereo: sono moltissime le compagnie che effettuano tratte dirette dalla nostra Penisola alla capitale e alcune di queste sono anche low cost. Così, se volete risparmiare potete prenotare un volo con Ryanair mentre se preferite la comodità potete optare per compagnie di linea. In tutti i casi, per cercare dei voli Amsterdam, vi consiglio di andare su SkyScanner: in pochi secondi potrete visualizzare le offerte migliori e acquistarle direttamente online in modo sicuro. 

Cerca le migliori offerte di volo con SkyScanner!

Una volta arrivati all’aeroporto di Amsterdam Schiphol, potete raggiungere il centro della capitale sia con il treno che con l’autobus ma attenzione perchè se ad esempio arrivate con la Ryanair atterrerete all’aeroporto di Eindhoven che dista di più dalla città. In tutti i casi, comunque, non avrete problemi con gli spostamenti perchè la rete di trasporti pubblici della capitale è molto efficiente. 

Come spostarsi ad Amsterdam: trasporti pubblici

Amsterdam-TrasportiAd Amsterdam i trasporti pubblici funzionano alla perfezione, quindi non dovete preoccuparvi troppo di come vi sposterete da un luogo all’altro. Considerate poi che la maggior parte delle cose interessanti da vedere nella capitale si trovano in centro, quindi non dovrete spostarvi troppo a meno che non vogliate andare a visitare i dintorni. Metropolitana, bus, tram, traghetti e treni interni: questi sono tutti i mezzi di trasporto pubblico che vi permettono di girare per Amsterdam e per una visita può essere molto interessante acquistare l’I amsterdam City Card: un pass che vi permetterà di viaggiare gratis su tram, bus e metro, di fare un giro in battello per scoprire il fascino della città e di entrare gratuitamente nei principali musei e attrazioni di Amsterdam. 

Acquista subito online l’Iamsterdam City Card!

In alternativa, se preferite spostarvi con la metro Amsterdam, vi conviene avere sempre a portata di mano una mappa in modo da orientarvi ed evitare inutili perdite di tempo. 

Scarica la mappa della metro della città! 

Meteo Amsterdam: il periodo migliore per una visita

Meteo-AmsterdamIl periodo migliore per andare ad Amsterdam è sicuramente la primavera: da aprile a giugno il clima è perfetto e lo spettacolo della natura, con lo sbocciare dei tulipani, è davvero incredibile. In alternativa, anche l’estate è una buona stagione per una visita in questa Capitale: certo, considerate che questi sono i periodi di alta stagione, quindi i prezzi saranno più alti, ma potrete godervi la città al massimo. 

In alternativa, non potendo andare ad Amsterdam nè in primavera nè in estate, vi consiglio di partire almeno in autunno: in questo periodo ci sono numerosi eventi culturali e spesso e volentieri i musei propongono giornate ad ingresso libero. In tutti i casi, meglio evitare l’inverno ad Amsterdam: le temperature sono rigide e non riuscireste a godervi le bellezze di questa capitale che deve essere vissuta anche all’aperto e non solo all’interno di un museo!

Prima di partire per Amsterdam, vi consiglio di consultare sempre le previsioni meteo: in questo modo saprete cosa mettere in valigia e non vi farete trovare impreparati, nemmeno dal tempo! 

Consulta le previsioni meteo della città in tempo reale!

Hotel Amsterdam ed ostelli più consigliati

Ostelli-AmsterdamVi state chiedendo dove cercare un alloggio ad Amsterdam? Sicuramente come zona la più gettonata (e anche la più comoda) è quella del centro: se dormirete in un hotel e un ostello in centro non avrete alcun problema a visitare le attrazioni principali della città e potrete farlo anche tranquillamente a piedi o in bicicletta! Ad Amsterdam le soluzioni di alloggio sono veramente moltissime, adatte per tutti i tipi di budget. 

Generalmente le persone prenotano un hotel, per godere di tutti i comfort ed essere sicuri di trovare la massima pulizia ed accoglienza, ma molti giovani prenotano anche delle stanze negli ostelli: nella capitale ce ne sono diversi e si tratta di un’ottima soluzione per risparmiare e magari approfittarne per fare amicizia con persone nuove. 

In tutti i casi, comunque, vi consiglio di prenotare il vostro alloggio online: su Booking si trovano spesso offerte davvero molto interessanti e di certo i prezzi sono più convenienti quindi evitate di rivolgervi ad un’agenzia di viaggi e piuttosto organizzate la vostra vacanza in autonomia, con i mezzi che offre internet! Tra l’altro, questa capitale è una meta talmente gettonata che spesso e volentieri si trovano addirittura offerte comprensive di volo e di alloggio: vale la pena darci un’occhiata!

Trova subito le migliori offerte di hotel e ostelli in centro!

Leggi le altre Guide Complete alle Capitali Europee: