App per viaggiare: ecco la classifica presentata da Skyscanner

167

app-per-viaggiareChi al giorno d’oggi non ha uno smartphone alzi la mano! Sono ormai pochissime le persone che non sono in possesso di un telefono di ultima generazione, e non hanno idea di cosa si perdono: con il vostro smartphone infatti potete fare ormai di tutto ed è inutile che ve lo spieghi io. Skyscanner ha addirittura presentato una classifica delle app per viaggiare più utili e funzionali: vi ripropongo la prima parte della classifica, per essere sicuri di essere pronti per la prossima vacanza!

Ecco quindi le app per viaggiare che non devono mancare sul vostro smartphone secondo il noto portale Skyscanner:

1. EVERNOTE

Al primo posto nella classifica troviamo Evernote: questa applicazione consente di sincronizzare i diversi dispositivi e conservare documenti, biglietti, annotazioni, fotografie…in pratica si tratta di una sorta di porta documenti che non rischierete mai di sgualcire! Evernote può esservi davvero utile, ma vi consiglio prima di tutto di scaricarlo e provarne il funzionamento….non è proprio così semplice come sembra ed è bene impratichirsi prima di mettersi in viaggio!

 

2. TRIPADVISOR

Non poteva certo mancare l’applicazione di Tripadvisor, il noto portale in cui è possibile trovare informazioni e recensioni in merito a ristoranti ed hotel! Grazie a questa app potrete localizzare il ristorante che più vi sembra valido, ed ottenere tutte le indicazioni per raggiungerlo con semplicità! Un’app per viaggiare davvero molto utile e ben fatta!

3.  SPHERE

Senza dubbio un’app per viaggiare coinvolgente, ma soprattutto un’applicazione per chi non ha il tempo o la possibilità di andare troppo lontano: vi permetterà infatti di raggiungere tutte le destinazioni con un semplice tap, e visualizzare cosa accade, senza mai esservi messi in viaggio!

4. GOOGLE MAPS

Un’app per viaggiare impossibile da dimenticare è senza dubbio Google Maps: con la funziona “mappa offline” potrete scaricare porzioni di mappa con anticipo, in modo da poter raggiungere facilmente i luoghi di vostro interesse anche senza la connessione ad internet!

 

 

 

SHARE
Previous articleExpo Milano 2015: tutto quello che c’è da sapere
Next articleGuida Spiagge Italia: le più belle della Toscana secondo la classifica di GreenMe