Bangkok: la Guida Completa alla capitale della Thailandia

14
Bangkok

Bangkok è una delle mete più gettonate del sud-est asiatico: la capitale della Thailandia, conosciuta anche come la città degli angeli, racchiude in sé tutte le sfaccettature che contraddistinguono questa parte del mondo. Metropoli enorme e moderna, Bangkok riesce a sorprendere anche i più scettici: accanto infatti alla sua vitalità caotica, questa bellissima città riesce anche a regalare ai propri visitatori degli angoli di pace e tranquillità. Basta pensare ai fantastici templi buddisti che sorgono nella Capitale e che contribuiscono a rimandare a quell’atmosfera tipica dell’Oriente. 

A Bangkok è impossibile annoiarsi: questa metropoli è ricca di attrazioni di ogni tipo ma quello che più sorprende è l’armonia con cui si riescono ad accostare le suggestioni più svariate. Si passa così dall’ammirare gallerie d’arte e musei al fare shopping in centri super moderni, dalla scoperta dei mercati tradizionali alla trasgressione dei locali notturni. Il tutto, assaporando sullo sfondo i templi buddisti e l’architettura tipica del centro storico della città che si fonde in modo armonioso con l’immagine di una capitale che si è saputa adeguare benissimo ai tempi che corrono e alla modernità. 

Visitare Bangkok è sicuramente un’esperienza in grado di arricchire chiunque: la capitale della Thailandia offre così tanti stimoli da risultare spesso difficile da gestire. Per questo prima di partire è sempre meglio pianificare il viaggio ed il soggiorno: Bangkok è sicuramente meravigliosa ma bisogna riuscire ad assaporare ogni suo aspetto per vivere un’esperienza indimenticabile! 

Come arrivare a Bangkok: voli diretti dall’Italia

Bangkok-voliPer arrivare a Bangkok, naturalmente, bisogna prendere l’aereo e prepararsi ad un viaggio decisamente lungo: in media i voli dall’Italia impiegano 13 ore per raggiungere la capitale thailandese. L’aeroporto della città è collegato piuttosto bene con le principali città italiane: i voli diretti partono da Milano e da Roma ed è possibile prenotarli anche online. Se volete un consiglio, provate a confrontare le varie tariffe delle diverse compagnie aeree con Skyscanner: in questo modo potete trovare le offerte più vantaggiose. 

Una volta arrivati nel moderno aeroporto di Bangkok non dovreste avere grandi problemi a raggiungere il centro della città: le alternative sono diverse e potete prendere il treno come l’autobus perchè sono entrambi efficienti ed ottimamente gestiti. 

Trova le migliori offerte per voli diretto dall’Italia!

Come muoversi a Bangkok: mezzi di trasporto

Bangkok-skytrainPer spostarsi a Bangkok ci sono diverse alternative, ma sicuramente il mezzo di trasporto più rapido per passare da un punto all’altro della metropoli è la Skytrain, la metropolitana sopraelevata che permette di bypassare il traffico cittadino. La capitale è davvero molto trafficata, quindi è meglio evitare di immergersi nel traffico e grazie alla skytrain potrete raggiungere qualsiasi destinazione in pochi minuti.

Bangkok-tuk-tukIn alternativa, potete sempre optare per i mezzi di trasporto classici ossia i taxi o il caratteristico tuk tuk. Se volete fare un giretto su quest’ultimo fatelo pure, ma evitate di usarlo come mezzo di trasporto quotidiano perchè oltre ad essere aperto e quindi esposto allo smog, non è dotato di tassametro. In sostanza, i tuk tuk sono molto carini e pittoreschi da vedere ma rischiate di prendere una bella fregatura perchè con i turisti spesso e volentieri le tariffe vengono alzate alle stelle!

Clima e meteo Bangkok: periodo migliore per partire

Meteo-BangkokIn Thailandia il clima è tropicale e le temperature sono sempre alte quindi non correte il rischio di patire il freddo, indipendentemente dal mese che scegliete per il vostro viaggio. Questo però non significa che ogni stagione sia ideale per un soggiorno a Bangkok: bisogna infatti considerare la stagione delle piogge, che potrebbe crearvi qualche problema e rovinare il vostro soggiorno. Questa va dalla fine di aprile alla fine di novembre: se intendete quindi partire in estate potrebbe non essere un’ottima idea! 

I mesi migliori in assoluto sono i primi dell’anno: dalla metà di gennaio a marzo il tempo è quasi sempre perfetto, con un clima secco ed un caldo non esagerato, che vi permette di visitare la città senza troppi problemi. In aprile e in maggio il caldo inizia a farsi sempre più fastidioso e iniziano ad arrivare anche le piogge. In tutti i casi, comunque, vi consiglio di consultare ogni giorno un buon meteo aggiornato in modo da non avere brutte sorprese e pianificare le visite tenendo conto anche di eventuali giornate di pioggia. 

Consulta subito le previsioni meteo aggiornate della capitale!

Hotel Bangkok: dove soggiornare 

Bangkok-hotelLa capitale della Thailandia è talmente grande che può essere un po’ complicato capire in quale zona conviene pernottare. Per non sbagliare, vi consiglio di cercare un hotel nella zona di Siam Square: è una delle migliori dal punto di vista turistico perchè sicura, tranquilla ma al tempo stesso vivace e molto comoda per visitare la città. In alternativa, un’altra zona molto gettonata e consigliata dai visitatori è Silom che si trova sempre in una posizione strategica. In tutti i casi, le tariffe degli hotel non sono eccessive quindi potete scegliere con una certa tranquillità la struttura che più vi ispira! Se non sapete proprio come orientarvi, vi consiglio di guardare su Booking: in questo portale potete trovare tutte le recensioni delle varie strutture e dei vari hotel a Bangkok, con tanto di fotografie scattate dai visitatori. In questo modo potrete farvi un’idea precisa di quello che vi aspetta e prenotare anche direttamente online in modo sicuro! 

Trova i migliori hotel della capitale e prenota subito online!

Alla scoperta dei templi a Bangkok

BangkokLa capitale della Thailandia è famosa, tra le altre cose, anche per i suoi bellissimi templi buddisti che hanno un qualcosa di magico. Vi assicuro che trovarvi al cospetto di un tempio è un qualcosa di davvero indescrivibile ma non dimenticherete facilmente questa esperienza. I templi da visitare nella capitale thai sono davvero moltissimi, ma ce ne sono alcuni che sono particolarmente suggestivi e che vale la pena non lasciarsi scappare…continua a leggere