Civita di Bagnoregio: l’incanto della città che muore

253
Civita-di-Bagnoregio

Civita di Bagnoregio è forse uno dei borghi più caratteristici ed affascinanti d’Italia: a soli 30 Km da Viterbo e 110 da Roma, questa cittadina è stata soprannominata “la città che muore” perchè non si sa per quanti anni sarà ancora possibile ammirarla in tutta la sua magia. Lo sperone di tufo che la sorregge da sempre, infatti, si sta lentamente ma inesorabilmente sgretolando: nel corso del tempo i fenomeni naturali hanno messo a dura prova la resistenza del terreno su cui è costruita Civita di Bagnoregio e proprio per questo motivo se avete intenzione di visitare questo splendido e quasi incantato borgo medievale vi conviene evitare di temporeggiare troppo perchè non si sa per quanto sarà ancora davanti ai nostri occhi!

Visitare Civita di Bagnoregio: informazioni pratiche

Visitare Civita di Bagnoregio è un’esperienza che vale davvero la pena fare: questo borgo è assolutamente da vedere e non solo perchè forse tra qualche tempo non ci sarà più ma perchè è un vero e proprio spettacolo! Anche solo ammirare la cittadina da lontano è una cosa magica e mano a mano che ci si avventura lungo la via che conduce al parcheggio si è assaliti da una sensazione strana perchè sembra di entrare in un luogo misterioso e fantastico.

Per raggiungere questo borgo bisogna arrivare fino a Bagnoregio e lasciare l’auto in un parcheggio (ce ne sono si di liberi che a pagamento, a seconda di quanto siete fortunati e del periodo che scegliete per la vostra visita). Se volete evitare di percorrere troppa strada a piedi, potete parcheggiare in Piazzale Battaglini, dove troverete una navetta che al costo di 1 euro (andata e ritorno) vi condurrà direttamente all’entrata pedonale di Civita di Bagnoregio. Da qui dovrete incamminarvi lungo il ponticello che conduce al centro storico del paese, ma se volete un consiglio fermatevi al Belvedere per ammirare il panorama perchè merita veramente!

Cosa visitare a Civita di Bagnoregio

Bagnoregio-chiesa
Chiesa di San Donato

Civita di Bagnoregio è un borgo tardo-medievale in cui sono parecchi i monumenti da ammirare: una volta entrati nel centro storico dalla porta di Santa Maria vi ritroverete nella piazza principale e potrete subito ammirare la Chiesa romanica di San Donato che cela al suo interno, tra le varie opere, anche un affresco della scuola del Perugino. Proseguendo, molto interessanti sono anche le grotte panoramiche che si possono visitare pagando il biglietto di 1 euro e al cui interno è stato allestito il Museo dell’Antica Civitas, con l’esposizione di utensili e attrezzi della vita contadina.

Dove dormire nei pressi di Civita di Bagnoregio

Per visitare Civita di Bagnoregio, naturalmente dovrete trovare una sistemazione nei paraggi: la soluzione migliore è quella di pernottare a Bagnoregio visto che si trova praticamente all’ingresso del centro storico della cittadina ed è senza dubbio il posto più vicino da cui partire per visitare il borgo. A Bagnoregio non avrete difficoltà a trovare hotel, b&b, appartamenti e via dicendo ma il consiglio è quello di prenotare online: su Booking troverete moltissime occasioni e offerte che vale la pena cogliere al volo.

Scopri altri affascinanti città d’Italia: