Concerto Primo Maggio 2015: dai Bluvertigo a Emis Killa, ecco i primi artisti confermati

174

concerto primo maggioPronti per il Concerto Primo Maggio 2015 a Roma? Come di consueto, anche quest’anno saranno moltissimi gli artisti attesi sul palco in occasione della festa dei lavoratori e in questo articolo vi darò qualche anticipazione. Siete curiosi di scoprire chi potrete ascoltare in Piazza di Porta San Giovanni a Roma in occasione dell’evento tanto atteso e organizzato da Cgil, Cisl e Uil? Alcuni artisti sono già stati confermati in via ufficiale, mentre per gli altri dovremo attendere ancora un pochino…per seguire comunque gli sviluppi e rimanere aggiornati vi consiglio di visitare il sito ufficiale a questo link!

I primi in assoluto a confermare la loro presenza sono stati i PFM (Premiata Forneria Marconi) ossia il gruppo prog-rock più famoso al mondo, che saprà intrattenere la piazza con la solita energia. Non mancheranno però anche altri artisti storici, come i Bluevertigo che si riuniranno proprio in occasione del Concerto Primo Maggio 2015 e sicuramente renderanno felici moltissimi fan in tutta la nazione!

Altri artisti la cui presenza è già stata confermata sono poi il rapper Emis Killa e Irene Grandi, una tra le più importanti interpreti della nuova musica italiana, ma non mancheranno le note afro-reggae di Alpha Blondy e le performance di Enzo Avitabile, il più importante artista della world music internazionale!

Insomma, anche quest’anno in occasione del Concerto Primo Maggio 2015 le sorprese non mancheranno e potremo tutti assistere a performance musicali di grandi interpreti, che sapranno accontentare la folla di persone che come ogni anno si riunirà in Piazza di Porta San Giovanni, intrepida ed entusiasta di ascoltare i beniamini della musica italiana e non!

Se non riuscirete ad essere nella Capitale in occasione dell’evento lo potrete comunque seguire in diretta su Rai3 e su Rai HD, ma le performance verranno trasmesse anche su Radio Rai e su Rai Radio 2!

SHARE
Previous articleSalone del Mobile 2015: ecco l’app per orientarsi tra le varie iniziative
Next articleRistoranti vegetariani a Roma: la classifica dei migliori su Tripadvisor