Cosa vedere a Ravenna in un giorno: la Guida Completa

197
Cosa-vedere-a-Ravenna

Vi state chiedendo cosa vedere a Ravenna in un giorno solo? Come abbiamo già visto nella guida completa alla città, Ravenna sembra proprio costruita a misura d’uomo e la maggior parte delle attrazioni e dei monumenti è localizzata nel centro storico della città, quindi anche se il tempo che avete a disposizione è limitato riuscirete ad ammirare tutte le cose più importanti senza nessun problema! Certo, sul cosa vedere a Ravenna in un solo giorno abbiamo dovuto fare una selezione perchè nella città sono davvero moltissimi i monumenti d’interesse, ma se seguirete la nostra guida arriverete a fine giornata soddisfatti ed appagati, ve lo garantisco! 

Una guida che vi indichi un tour di Ravenna è infatti utile non solo per trovare con facilità tutti i monumenti più degni di essere visitati ma anche per evitare di perdere un sacco di tempo e arrivare diritti a destinazione, avendo già tutte le informazioni del caso! 

Cosa vedere a Ravenna in un giorno

Il tour che vi proponiamo per visitare Ravenna in un solo giorno si concentra principalmente sul vero tesoro della città: i monumenti dichiarati Patrimonio dell’Umanità UNESCO e le basiliche ricche di mosaici davvero meravigliosi e tra i più famosi del mondo. Partiremo quindi dalla Basilica di San Vitale, quindi visiteremo il Mausoleo di Galla Placida ed il Battistero Neoniano. Sarà poi il momento di dirigersi verso il Duomo di Ravenna, quindi andare a visitare la Basilica di San Francesco e la Tomba di Dante. Per terminare la visita in bellezza, infine, andremo a vedere la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo.

Prima di iniziare ad andare nel dettaglio delle varie visite, vi do un consiglio: se volete seguire questo tour vi conviene acquistare il biglietto unico presso la Basilica di San Vitale che è la prima tappa. Questo ha un costo complessivo di 9,50 euro e praticamente acquistando il ticket unico potrete visitare tutti i monumenti e le basiliche comprese nel nostro tour senza dover sborsare nemmeno un euro in più. 

Prima Tappa: la Basilica di San Vitale

La prima tappa del nostro tour “Cosa visitare a Ravenna in un giorno” prevede la visita della Basilica di San Vitale, che si trova a 10 minuti a piedi dalla stazione dei treni. Da qui, imboccate via Paolo Costa e seguite poi le indicazioni fino a raggiungere la Basilica di San Vitale. Già dall’esterno, la Basilica è una meraviglia poichè rappresenta un perfetto esempio dell’arte paleocristiana in Italia, ma solo entrando potrete rimanere davvero a bocca aperta. All’interno infatti potrete ammirare i bellissimi mosaici presenti nel presbiterio e sul pavimento, ma anche la cupola affrescata. Si tratta di un capolavoro che merita di essere ammirato in tutto il suo splendore, da non perdere assolutamente. 

Seconda Tappa: il Mausoleo di Galla Placida

Se acquisterete il biglietto unico, potrete visitare anche il Mausoleo di Galla Placida gratuitamente perchè compreso nel ticket che avete già. Il Mausoleo si trova a due passi dalla Basilica di San Vitale e non visitarlo sarebbe davvero un delitto: all’interno potrete ammirare moltissimi mosaici d’ispirazione bizantina, bellissimi e di grande effetto! Il Mausoleo di Galla Placida è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO quindi una visita anche all’interno è praticamente obbligatoria!

Terza Tappa: il Battistero Neoniano e il Duomo

Dal Mausoleo di Galla Placida potrete raggiungere, con una passeggiata in meno di 10 minuti, Piazza Duomo: qui potrete ammirare il Battistero Neoniano e naturalmente la Cattedrale di Ravenna. Se non siete ancora sazi di mosaici meravigliosi, vi consiglio di entrare nel Mausoleo e di ammirare le ricchezze che nasconde al suo interno: a me è piaciuto molto di più rispetto al Duomo, che è comunque bello e merita una visita veloce, almeno. All’interno del Battistero, comunque, la cupola con il Battesimo di Gesù in mosaici vi lascerà sicuramente a bocca aperta e merita di essere vista con calma. Il monumento viene anche chiamato Battistero Ortodosso e risale al V secolo. 

Quarta Tappa: Basilica di San Francesco e Tomba di Dante

Cosa vedere a Ravenna dopo il battistero? A soli 400 metri potrete raggiungere la Basilica di San Francesco, che merita anch’essa una visita all’interno perchè è una meraviglia! All’interno della Basilica, fate attenzione ad un dettaglio che spesso i turisti ignorano: ad un certo punto passerete davanti ad una cripta, mantenuta completamente al buio ed allagata. Se inserirete 1 euro nell’apposito apparecchio potrete accendere le luci ed illuminare la cripta che, sotto all’acqua, cela dei bellissimi mosaici! 

Proprio accanto alla Basilica di San Francesco, poi, potrete ammirare la Tomba di Dante: in realtà non è nulla di che, però uno sguardo visto che ve la trovate proprio davanti ci sta, dopotutto stiamo parlando del sommo poeta! 

Quinta Tappa: Chiesa di Sant’Apollinare Nuovo

Siamo arrivati all’ultima tappa del nostro tour: vi state ancora chiedendo cosa vedere a Ravenna in un solo giorno? La Basilica di Sant’Apollinare Nuovo abbiamo deciso di lasciarla per ultima perchè merita di essere visitata con tutta calma: al suo interno infatti potrete ammirare il ciclo di mosaici bizantini più esteso ed importante del mondo. Naturalmente, non dovrete fermarvi ad ammirare la basilica solamente dall’esterno, anche perchè se avete acquistato il biglietto unico l’ingresso è compreso nel ticket! Vi consiglio di ammirare gli interni della Basilica con tutta calma: chiuderete in bellezza la vostra visita di Ravenna e tornerete a casa con gli splendidi mosaici ancora impressi nella memoria. 

Visitare Ravenna: leggi la Guida Completa alla città!