Cuba: le cose da non perdere nel cuore dei Caraibi

214
Cuba

Avete in programma un bel viaggetto a Cuba e, nonostante abbiate sentito nominare moltissime volte questa bellissimo arcipelago dei Caraibi, non avete ancora le idee molto chiare su cosa andare a visitare? Niente paura: in questo articolo vi daremo qualche dritta per non perdervi le più belle attrazioni di Cuba e sfruttare al massimo ogni giorno! Se invece vi state chiedendo quale periodo scegliere per il vostro viaggio, la risposta viene quasi immediata: andateci in inverno, per fuggire al freddo e lasciarvi cullare da un clima perfetto!

L’Havana e la parte vecchia della città

La parte vecchia de L’Havana è certamente affascinante: vi troverete in un labirinto di viuzze incorniciate da edifici storici risalenti al dominio spagnolo, immersi in un tram tram pittoresco, tra negozietti e mercati gastronomici. L’Havana vecchia è patrimonio dell’umanità Unesco dal 1982 ed è una tappa obbligata per chiunque abbia in programma una visita a Cuba: un consiglio? Provate le focacce: vi rimarranno nel cuore! Naturalmente da provare anche il Mojito, il famoso cocktail a base di menta e rhum, mentre se siete appassionati di sigari inutile dire che qui potrete trovare quelli migliori!

Matanzas: le Venezia di Cuba

Conosciuta per le tradizioni afroamericane, Matanzas è detta “la città dei ponti” o “la Venezia di Cuba” perchè sono ben 17 le costruzioni che attraversano i fiumi in questa città. Nei suoi dintorni potrete ammirare un paesaggio unico, ricco di vegetazione e di luoghi suggestivi: potrete perdervi nel verde acceso dei campi oppure immergervi nelle acque sotterranee, alla scoperta di grotte uniche al mondo.

Camaguey: la città della cultura

Se siete appassionati di cultura e arte, un salto a Camaguey dovete per forza farlo: anche questa città è patrimonio Unesco e qui troverete una varietà architettonica davvero strepitosa. Dal neoclassicismo all’eclettismo, dall’Art Decò all’Art nouveau, a Camaguey ogni appassionato di arte trova pane per i suoi denti e può immergersi in un’atmosfera d’altri tempi, nei vari teatri e nei circoli culturali della città.

Santiago de Cuba: la città della musica

Se vi trovate a Cuba, una visita a Santiago è veramente obbligatoria: non si può infatti trascorrere del tempo in questo arcipelago senza passare per la città in cui nacque la rivoluzione cubana. Oggi troverete un’atmosfera piacevole, passeggiando per Santiago: sarete sempre accompagnati da musica, potrete fermarvi a respirare le tradizioni locali, i palazzi decadenti, salire e scendere per le vie della città in un’interminabile scoperta di sensazioni ed emozioni mai provate prima.

Cayos: un salto nel mare cristallino

Certamente se avete in programma una vacanza a Cuba il mare è una delle cose che non potete perdervi: sono moltissime le spiagge meravigliose che si trovano lungo la costa dell’isola, ma se volete regalarvi qualche momento indimenticabile vi consigliamo di andare alla scoperta di qualche isoletta (cayos). Se siete amanti degli animali, vi diamo una piccola dritta: fate un salto a Cayo Levisa, un parco naturale protetto in cui potrete fare la conoscenza dei lamantini.

Leggi la Guida Completa ai Caraibi!

SHARE
Previous articleSantorini: le più belle spiagge dell’isola
Next articleLe spiagge più belle della Costa Azzurra