El Hierro: guida completa all’Isla del Meridiano

299
El-Hierro

El Hierro è la più piccola tra tutte le isole dell’arcipelago delle Canarie: la sua lunghezza massima è pari a 33 Km, per una larghezza che non raggiunge i 15 Km. Chiamata anche l’Isla del Meridiano perchè un tempo costituiva il riferimento per il meridiano 0, l’isola conserva ancora intatto il suo paesaggio naturale ed è ancora poco conosciuta dal turismo di massa. Non troverete, ad El Hierro, grandi costruzioni di cemento, e nemmeno edifici che ne turbano l’ecosistema naturale: è quindi il luogo ideale per trascorrere una vacanza tranquilla in pieno relax, in totale contatto con la natura. Proprio per le sue dimensioni, El Hierro deve essere esplorata in ogni suo angolo più nascosto perchè cela al suo interno e lungo le coste dei tesori incredibili, e proprio per questo la cosa migliore da fare è quella di noleggiare un’auto, ma date le sue dimensioni ridotte anche in bicicletta potrete girare tranquillamente l’isola.

Il meteo di El Hierro – periodo migliore

Meteo-CanarieIl clima di El Hierro è di tipo sub-tropicale, come del resto in tutto il resto dell’arcipelago: le temperature sono quindi miti e gradevoli tutto l’anno ed è per questo che le Canarie sono anche chiamate le isole dell’eterna primavera. Non esiste quindi un periodo migliore per una vacanza ad El Hierro, anche se dovete tenere presente che lungo la costa le temperature sono più calde rispetto all’entroterra. Le piogge sono decisamente scarse e comunque si concentrano nei mesi che vanno da ottobre a marzo, quindi se proprio non volete vedere nemmeno una nuvola evitate il periodo invernale, in cui comunque è difficile trovare brutto tempo. La stagione prettamente turistica è quella estiva: ad agosto troverete prezzi più alti e se ne avete la possibilità vi consiglio di prenotare la vostra vacanza nei mesi primaverili: troverete molta tranquillità e temperature comunque piacevoli, anche per un tuffo nell’Oceano.

Consulta le previsioni meteo dell’isola!

Come arrivare a El Hierro

El-hierro-voliPer arrivare ad El Hierro dall’Italia, proprio come avviene per la vicina La Gomera, dovrete necessariamente fare scalo in un’altra isola delle Canarie: Tenerife. Potete quindi prenotare direttamente un volo comprensivo di scalo oppure raggiungere Tenerife e successivamente prendere il traghetto veloce che parte da Los Christianos e in circa 3 ore di viaggio arriverete a destinazione anche via mare. La soluzione migliore per raggiungere El Hierro rimane quella dell’aereo, e vi conviene prenotare il viaggio online, in modo da approfittare delle offerte più interessanti e valutare con calma ogni possibilità. Le tratte dall’Italia alle isole Canarie sono gestite anche dalle compagnie low cost quindi non dovreste avere grandi problemi a trovare qualche occasione.

Trova la miglior offerta per un volo con SkyScanner!

Noleggiare un’auto a El Hierro

el-hierro-noleggio-autoCome abbiamo detto, El Hierro è un’isola davvero molto piccola e per esplorarla tutta e coglierne il fascino fino in fondo la cosa migliore da fare è quella di noleggiare un mezzo di trasporto. La pratica del noleggio auto è piuttosto diffusa anche su quest’isola, quindi non incontrerete difficoltà a trovare un’agenzia di noleggio auto, ma il consiglio è quello di prenotare il veicolo online prima di partire, in modo da non avere sorprese dell’ultimo minuto e poter valutare con calma le diverse possibilità. In tutti i casi, noleggiare un’auto a El Hierro non è particolarmente costoso e le tariffe sono in linea con quelle di molte altre mete turistiche (dai 20 ai 35 euro l’ora nella formula tutto compreso). In alternativa potete anche noleggiare uno scooter o una bicicletta: le dimensioni sono talmente ridotte che anche senza motore potrete raggiungere ogni angolo di questo Paradiso terrestre.

Prenota subito online l’auto a noleggio!

Le più belle spiagge di El Hierro

Sull’isola di El Hierro non troverete moltissime spiagge: gran parte della costa è costituita da scogliera, ma nonostante questo le piccole calette che potrete scoprire saranno sufficienti per farvi apprezzare il mare di questo angolo di Paradiso.

Playa del Verodal

el-verodalPlaya del Verodal si trova sul versante occidentale dell’isola ed è caratterizzata da una sabbia rossa di origine vulcanica. Le rocce, che si ergono imponenti proprio dietro la spiaggia, hanno anch’esse il tipico colore rossiccio e contribuiscono a rendere lo scenario davvero incredibile. La spiaggia del Verodal è piccola, le sue dimensioni sono molto contenute, ma nonostante questo è difficile trovarla troppo affollata perchè tutte le baiette di El Hierro sono nascoste e solo chi sa dove trovarle riesce a scovare questi piccoli angoli di Paradiso. Si tratta di una spiaggia selvaggia e non troppo comoda per una famiglia con bambini perchè sprovvista di ogni tipo di servizio, ma una visita è sicuramente meritata!

Trova le migliori offerte di hotel e appartamenti in questa zona!

Baia di Tacoron

tacoronLa baia di Tacoron si trova sulla costa meridionale di El Hierro ed è un vero e proprio gioiello, che merita di essere visto e vissuto! Qui l’oceano è particolarmente tranquillo rispetto alle altre zone dell’isola, la sabbia è di un colore molto particolare perchè raggiunge diverse sfumature, le acque cristalline sono perfette per gli amanti dello snorkeling e il paesaggio circostante è un qualcosa di strepitoso. Si tratta di una spiaggia di facile accesso, che offre anche delle piscine naturali bellissime e perfette anche per i più piccoli e un’affascinante grotta di roccia lavica. Assolutamente da non perdere!

Trova le migliori offerte di hotel e appartamenti in questa zona!

Charco Azul

carco-azulAnche se non si tratta propriamente di una spiaggia, la piscina naturale di Charco Azul è sicuramente uno dei luoghi più affascinanti dell’isola: si trova nella Valle di El Golfo ed è in pratica una grotta con acque cristalline e incontaminate. Charco Azul è ancora un posto selvaggio e poco frequentato, in cui godere appieno delle meravigliose acque, fare un bagno rilassante e tranquillo e stendersi sul pontile a prendere il sole. Di certo merita una visita e probabilmente una volta scoperto questo gioiellino nascosto vi verrà voglia di tornare!

Trova le migliori offerte di hotel e appartamenti in questa zona!

Cosa vedere a El Hierro

El Sabinar

El-SabinarL’area protetta di El Sabinar ha un qualcosa di davvero incredibile: non appena raggiungerete questo bosco magico vi ritroverete nel bel mezzo di una foresta molto particolare, caratterizzata da alberi piegati su se stessi dal vento nel corso dei secoli. Alberi che, divenuti il simbolo di El Hierro, è possibile ammirare solamente in altre 2 zone in tutto il mondo: uno spettacolo naturale incontaminato, con una meravigliosa vista sull’oceano, che non si può perdere per nulla al mondo!

Trova le migliori offerte di hotel e appartamenti in questa zona!

Leggi la Guida Completa alle Isole Canarie!