Ferrara: la piccola culla del Rinascimento e il suo cuore di cultura, arte e qualità della vita

180

BallonsaFerrara“O città bene avventurosa la gloria tua salirà tanto ch’avrai di tutta Italia il pregio e ‘l vanto” .

Così, tra le pagine dell’ Orlando Furioso, parlava Ludovico Ariosto della bellissima città estense: Ferrara, piccola culla del Rinascimento, ha ospitato le gesta artistico-culturali di personalità come Torquato Tasso, Copernico, Andrea Mantegna e Tiziano ed è oggi uno scrigno ricco di bellezze da scoprire.

Il bellissimo castello estense, ad esempio, è tappa obbligatoria per tutti i visitatori di Ferrara: ubicato nel centro storico della città, deve il suo nome al marchese Nicolò II d’Este, che lo volle edificare nel XIV secolo per adibirlo a sede delle milizie, con scuderie, armerie, magazzini, officine e tutto ciò che potesse servire al piccolo esercito per alloggiarvi. In seguito il castello divenne residenza nobiliare e ciò che oggi si può scoprire con una visita all’interno delle mura sono gli appartamenti della corte estense, il giardino, la cappella privata e le prigioni: un viaggio immersi nella vita quotidiana di una delle famiglie più potenti d’Europa!

A pochi passi dal castello è possibile ammirare il duomo di Ferrara, con la sua facciata in marmo bianco ed il meraviglioso protiro: una visita è sicuramente d’obbligo, come del resto non si può perdere il Palazzo dei Diamanti, altra perla della città, chiamato così per via della sua facciata a bugnato particolarmente caratteristica perchè unico esempio in tutta la Penisola.

Per chi avesse voglia di un po’ di svago tra una visita culturale e l’altra, poi, proprio in questo periodo c’è l’imperdibile Ferrara Balloons Festival, il più importante happening delle mongolfiere in Italia e tra i più prestigiosi d’Europa; un evento di intrattenimento che propone manifestazioni aerostiche, sportive, culturali e di spettacolo, incontri e animazioni. Tra il 5 e il 14 settembre, e il 20-21 settembre il cielo della città estense si colora di festa, regalando a tutti i visitatori emozioni indimenticabili!

Ecco quindi che Ferrara, la piccola culla del Rinascimento, catapulta tutti i visitatori in un’atmosfera d’altri tempi, ricca di cultura ed espressioni artistiche di inestimabile valore ma a Settembre sa anche catturare l’interesse dei più piccoli con uno spettacolo davvero indescrivibile!