Galapagos: un sogno ad occhi aperti

297
Galapagos

Gli esploratori spagnoli le avevano definite “isole incantate” e ancora oggi, a secoli di distanza, le Galapagos continuano ad esercitare un fascino davvero incredibile. L’arcipelago dell’Ecuador, dichiarato patrimonio dell’umanità Unesco, è composto da 14 isole circondate dall’Oceano Pacifico e si tratta di luoghi da sogno in cui il patrimonio naturale è rimasto pressochè intatto. Andare in vacanza alle Galapagos è sicuramente come vivere un sogno ad occhi aperti: la varietà di flora e fauna è incredibile e le spiagge sembrano letteralmente disegnate. Stiamo parlando di isole dal fascino indiscutibile, ma non sono mete per tutti: le Galapagos si trovano all’interno di un Parco Naturale e devono la loro bellezza proprio al fatto che esistono regole rigide per i visitatori: dimenticatevi di fare quello che vi pare perchè queste perle del Pacifico devono essere rispettate e protette. Vediamo come organizzare una vacanza da sogno alle Galapagos: quali isole non perdere, quando andare e dove pernottare per non spendere cifre esagerate.

Quando andare alle Galapagos

Alle Galapagos c’è un clima tropicale arido, caratterizzato da due stagioni: una fresca da luglio a novembre e una calda che va da gennaio a maggio e che è anche quella più piovosa. Nonostante questo, però, il periodo migliore per una vacanza alle Galapagos rimane la stagione calda: le piogge si presentano sempre sotto forma di acquazzoni di breve durata, che lasciano in poco tempo libero il cielo, quindi non ostacolano il sole e in questo periodo l’acqua è anche decisamente più calda. Il mese più piovoso in assoluto, comunque, è marzo che conviene quindi evitare.

Bisogna ricordare che le Galapagos si trovano sull’Equatore quindi le temperature sono per noi calde tutto l’anno: nella stagione calda troverete sicuramente più affollamento quindi se volete trascorrere una vacanza tranquilla ed evitare i troppi turisti potete scegliere un altro mese e non avrete grandi problemi in tutti i casi.

Le isole più belle delle Galapagos

Santa Cruz

Santa-CruzSanta Cruz è l’isola più turistica delle Galapagos: qui troverete tutti i servizi nella cittadina più grande di tutto l’arcipelago ossia Puerto Ayora, e incredibili spiagge che vi faranno rimanere a bocca aperta. Da non perdere a Santa Cruz è Tortuga Bay, in cui potrete conoscere da vicino le tartarughe e le iguane marine, ma se siete amanti degli animali e curiosi di incontrare altre specie caratteristiche di questi luoghi vi conviene fare un salto anche a Cerro Dragòn per conoscere personalmente l’iguana di terra, lungo più di 3 metri e completamente innocuo.

Trova le migliori offerte di hotel e appartamenti a Santa Cruz!

Islabela

IslabelaIslabela è la più estesa isola dell’arcipelago delle Galapagos: qui troverete la maggior concentrazione di tartarughe giganti ed è un vero e proprio spettacolo! L’unico centro abitato è Puerto Villamil, un tranquillo villaggio di pescatori in cui potrete trovare anche alloggi di qualsiasi tipo e oltre alle spiagge (impossibile indicarne una di più bella in assoluto perchè sono tutte da cartolina), da non perdere è il Muro delle Lacrime: una sorta di riparo di roccia lavica costruito da coloro che erano condannati all’ergastolo nei tempi più antichi.

Trova le migliori offerte di hotel e appartamenti a Islabela!