Hotel Erika a Madonna di Campiglio

265

m.campiglioMadonna di Campiglio, una località turistica di montagna molto apprezzata. Si trova nel Trentino e per raggiungerla occorre arrivare a 1500 metri d’altezza. Per la precisione si trova a Val Rendena.

Il paesaggio è a dir poco meraviglioso e non importa quale sia la stagione!

Nel nostro Paese, Madonna di Campiglio è conosciutissima e metà per molti. L’estate, come l’inverno, moltissime persone decidono di recarsi in questa località del Trentino Alto Adige.

Naturalmente l’inverno c’é un vero e proprio afflusso di vacanzieri, non è scorretto sostenere che Madonna di Campiglio è tra le mete più ricercate nei mesi freddi per sciare, oppure per una discesa in snowboard.

Per gli amanti della natura i quali non vedono mai (eccetto alla TV) boschi o parchi naturali, Madonna di Campiglio è una località che calza a pennello. Per cui l’estate si possono fare delle escursioni in mezzo al verde, mentre l’inverno sciare tutto il giorno. Sembra proprio un posto paradisiaco e infatti lo è.

Dato che Madonna di Campiglio non si fa mancare niente, si possono trovare BeB, agriturismi ed hotel come Hotel Erika . E questo vale per tutto l’anno! Insomma è da provare una vacanza in questa località del Trentino. Madonna di Campiglio è adatta a tutti, offre il vero imbarazzo della scelta e questo lo sostengono in molti che puntualmente ogni anno vi si recano.

Da oggi non devono esserci più timori nelle scelte, così come rimpianti o ripensamenti. Il portale web www.madonnadicampiglio.com che offre tutte le informazioni attinenti a Madonna di Campiglio. Per esempio conoscere i ristoranti migliori, gli Hotel del posto, i B e B e molto altro ancora… Questo portale dedica uno spazio anche alla storia e tutto quello che riguarda il territorio di Madonna di Campiglio. Il sito www.madonnadicampiglio.com offre quanto segue:

  • Decidere l’alloggio

  • Selezionare servizi extra (biciclette gratis, attività sportive, piscina etc.)

  • Guida generale (Hotel, appartamenti, B e B etc.)

SHARE
Previous articleGnoccatravel: le mete più gettonate per il turismo sessuale
Next articleCostiera amalfitana: guida alla vacanza perfetta