La sagra dell’anguilla a Comacchio: cultura e gastronomia nella città plasmata dalla storia e dall’acqua

181

slide2Torna anche quest’anno, dopo l’indiscusso successo delle edizioni precedenti, la Sagra dell’Anguilla: un evento che racchiude in sè un mondo di storia, cultura e tradizioni locali e che rende omaggio al prodotto ittico principe della zona, l’anguilla appunto. La location ha qualcosa di sublime: Comacchio, mattoni e pietre d’Istria si specchiano nei canali della città lagunare regalando a tutti i visitatori uno spettacolo ed un’atmosfera davvero indimenticabili.

La città sarà vestita a festa, in occasione della Sagra dell’Anguilla, dalla corte di Palazzo Bellini ai ponti nel centro storico: eventi culturali, mostre, spettacoli, visite a bordo delle tipiche “batane” ed escursioni nelle valli allieteranno i visitatori, che ogni anno accorrono curiosi di rivivere quell’atmosfera di un tempo e degustare i manicaretti locali a base di anguilla.

E’ questo, infondo, il principale aspetto della sagra: la degustazione di piatti prelibati, preparati con passione dai marinai di Comacchio presso lo stand gastronomico ubicato in via Fattibello, mentre i ristoranti locali creano un circuito gastronomico che rivisita in chiave moderna i piatti a base di anguilla ed altre prelibatezze locali.

Dal 27 settembre al 12 ottobre tutti i curiosi o gli appassionati avranno modo di esplorare una città che si inebrierà del profumo dell’anguilla e regalerà agli occhi stupiti della gente uno spettacolo unico e indimenticabile. Avete voglia di rivivere le sensazioni e i tempi del passato? Volete lasciarvi catturare dal sapore unico e inconfondibile dei piatti a base di anguilla? Fate anche voi una capatina nella città di Comacchio: una città plasmata dalla storia e dall’acqua, in cui si respirano i valori di una volta e si assaporano i prodotti ittici locali in un ambiente dall’atmosfera davvero magica!

Potete trovare tutte le informazioni sulla Sagra dell’anguilla 2014 sul sito web www.sagradellanguilla.it : se avete voglia di trascorrere dei momenti piacevoli, immersi nei colori e nei sapori di una città che continua a far sognare, i marinai e i ristoratori locali vi aspettano per proporvi i migliori piatti a base di anguilla e farvi scoprire il profumo della laguna.

 

 

 

 

SHARE
Previous articleAl via la campagna “salva estate” in Toscana
Next articleFerrara: la piccola culla del Rinascimento e il suo cuore di cultura, arte e qualità della vita