La Sicilia Occidentale: i luoghi più belli

262

La-Sicilia-OccidentaleLa Sicilia è senza dubbio ricca di luoghi meravigliosi: abbiamo già parlato in un precedente articolo della Sicilia Orientale e delle meraviglie che è possibile visitare in questo spicchio di isola, e oggi è il turno della parte occidentale, altrettanto affascinante e ricca non solo di storia e cultura ma anche di spiagge veramente incredibili.

La Sicilia Occidentale: i luoghi più belli

La Sicilia Occidentale comprende le province di Palermo, Trapani e Agrigento: probabilmente se avete in programma un viaggio in aereo per raggiungere questa meravigliosa isola approderete a Palermo o, in alternativa, a Trapani. Entrambe queste città meritano una visita ma se il tempo a vostra disposizione è limitato sicuramente vi consigliamo di concedervi una capatina nel centro di Palermo, in cui la contaminazione araba si fa sentire in ogni angolo. Nel capoluogo siciliano potrete visitare l’imponente Duomo, ammirare le cupole e le fontane, visitare musei di grande interesse e rimanere letteralmente a bocca aperta alla vista della Cappella Palatina.

Palermo però non è fatta solo di monumenti: provate ad allontanarvi un po’ dal centro della città ed addentratevi in qualche vicolo più nascosto; vi ritroverete in una città d’altri tempi, immersi nel vociare del mercato ad assaggiare il famoso panino con la milza e altri cibi di strada come gli ormai famosi arancini.

Dopo aver visitato Palermo, però, le meraviglie che la Sicilia Occidentale ha da offrire sono davvero moltissime quindi sarete costretti a fare delle scelte: vi indichiamo le tappe che secondo noi sono praticamente d’obbligo, ma di certo ne trascureremo qualcuna perchè questa parte dell’Isola è forse ancora più ricca di quella orientale.

Erice

Se non volete rinunciare alle giornate di mare, vi consigliamo di visitare Erice la sera, se non vi trovate troppo distanti perchè quando il sole cala e le luci iniziano ad accendersi questo borgo medievale assume un aspetto davvero romantico e caratteristico. Erice si trova su un monte che sovrasta il porto di Trapani ed è un susseguirsi di stradine medievali incredibilmente pittoresche: dal Castello di Venere potrete godere di una vista mozzafiato e non avrete nessuna difficoltà a trovare un ristorantino romantico in cui cenare.

Agrigento e Selinunte

Visitare la Sicilia Occidentale e non andare ad Agrigento sarebbe davvero un peccato: la Valle dei Templi, patrimonio dell’umanità UNESCO, è uno spettacolo che vi lascerà a bocca aperta, ve lo assicuriamo! I templi dorici, esempio classico dell’architettura greca, sono ancora conservati in modo perfetto ed è possibile godere di questo spettacolo anche di notte. Oltre ad Agrigento, anche a Selinunte potrete trovare il Parco Archeologico e dopo averlo visitato potrete ristorarvi nella meravigliosa spiaggia di sabbia bianca che si trova proprio sotto ai templi.

La Riserva dello Zingaro

Voglia di mare? Allora dovete dedicare una giornata intera alla Riserva dello Zingaro: si tratta di una riserva naturale protetta che interessa un tratto di costa di circa 7 Km. Qui potrete scegliere se fermarvi alle prime, meravigliose ma in alta stagione spesso affollate calette oppure affrontare una suggestiva passeggiata immersi nella natura: potreste avvistare qualche piccolo cinghiale oppure assaporare i capperi siciliani direttamente dalla pianta. Arrivati al mare, le acque cristalline sono perfette anche per fare snorkeling.

Le Egadi: Favignana, Marettimo e Levanzo

Concludiamo in bellezza parlando delle Egadi, le piccole isole che sorgono di fronte a Trapani. Raggiungibili in poco tempo dal porto della città, queste tre isole hanno un fascino particolare proprio perchè sembra che la contaminazione dell’uomo qui non sia ancora arrivata del tutto. Un consiglio: fate una capatina a Marettimo e fate un giro in barca con il pescatore, sarà un’esperienza indimenticabile!

Le spiagge più belle della Sicilia

Marsala: altra perla della Sicilia Occidentale

La Sicilia Orientale: i luoghi più belli

 

 

 

 

SHARE
Previous articleLa Sicilia Orientale: i luoghi più belli
Next articleCosa vedere nella romantica Praga