Lisbona: cosa vedere assolutamente nella capitale del Portogallo

173

Lisbona è la splendida capitale del Portogallo, città che finalmente gli europei, italiani inclusi, stanno cominciando a riscoprire. Non solo il cuore del Portogallo statale e burocratico, ma la capitale da secoli di quello che è stato uno degli imperi più ricchi e potenti del mondo.

E di questa potenza e ricchezza del passato rimangono oggi le tracce nell’architettura, nella storia e nella cultura di una delle capitali più belle del mondo.

Cosa visitare oggi a Lisbona? Vedremo insieme un tour particolarmente rapido, anche per chi volesse passare magari in città uno o due giorni, redatto avvalendoci delle informazioni molto dettagliate presenti sul portale walkitalycoast.it.

Certo, rimarrà motivo per ritornarci, ma perché non viversi al meglio anche una toccata e fuga in questa splendida città?

Cosa visitare a Lisbona?

Le attrazioni di Lisbona sono tantissime e proveremo a passarle in rassegna nel modo più rapido possibile, lasciando a voi l’onere dell’approfondimento.

Il Castelo de Sāo Jorge

Il Castelo de Sāo Jorge è uno degli edifici più famosi del paese e di gran lunga il più significativo di Lisbona. Fa parte praticamente di ogni panorama della città che avrete avuto modo di vedere, e andrebbe visitato anche soltanto per la camera di Ulisse, in grado di farci ammirare la città a 360° dall’alto.

La chiesa dalle Santa Grazia

La Chiesa più bella della città, a pochissimi passi dal porto di Lisbona. Il vero gioiello del più importante architetto della storia del Portogallo, Joao Antunes. Oggi è Pantheon Nazionale e al suo interno riposano le spoglie di tutti o quasi i principali personaggi della storia del Portogallo.

Il quartiere di Alfama

Il quartiere popolare storico della città, che porta i segni della prima occupazione visigota del paese, poi di quella mora. Un quartiere splendido, che è costituito da un incredibile reticolo di vicoli e di mercati. Per chi ama il Portogallo autentico.

La torre di Belém

La Torre di Belém è uno dei vecchi forti in stile manuelino della città. È stato costruito ricorrendo ad una splendida roccia calcarea ed è uno degli edifici di Lisbona che appartiene alla particolare tutela UNESCO. Anche se doveste rimanere in città per pochissime ore, la Torre di Belém è una delle tappe necessarie per godersi la città.

Il meglio delle taverne: torniamo ad Alfama

A prescindere dalla brevità del viaggio, a Lisbona dovremo anche mangiare. Evitiamo le trappole per i turisti e godiamoci una delle splendide taverne nazionali che si trovano lungo i vicoli di Alfama. Come scegliere la migliore? Vediamo dove sono stazionati i locali e seguiamoli!

Piazza del Commercio

La Piazza più bella di tutto il Portogallo e sicuramente una delle più belle d’Europa. Ospita una statua di Dom José I ed è circondata dai palazzi più storici della nazione. È stata anche al centro di molte vicissitudini storiche del paese: qui perse la vita Dom Carlos I, assassinato dagli anarchici. Una piazza di architettura, di storia e di storie. Un’altra delle tappe obbligate per chi volesse visitare Lisbona!

Quando visitare Lisbona?

Lisbona offre sicuramente il meglio di sé tra la primavera e il primo autunno. Le estati possono essere relativamente calde, anche se la tipica brezza oceanica contribuisce a rendere il clima più sopportabile. Gli inverni possono essere parecchio freddi. Il clima è comunque mediamente buono durante tutto l’anno e chi avesse l’occasione di visitare la capitale portoghese anche in Gennaio non dovrebbe sicuramente farsi problemi di sorta.

SHARE
Previous articleCosa vedere a Genova in un giorno: itinerario completo
Next articleLe Capitali europee più belle da visitare assolutamente