Speciale Expo Milano 2015: i padiglioni di Belgio e Giappone

181

expo milano 2015Continua ad esserci il boom di ingressi all’Expo Milano 2015, e se ancora non avete avuto l’occasione di andare a visitare i padiglioni dei vari Paesi ve ne propongo oggi due di particolarmente interessanti. Ho già parlato, negli scorsi articoli, dei padiglioni di Italia, Francia, Brasile e Argentina: oggi  invece il turno di Belgio e Giappone, due Paesi che hanno saputo esprimere il tema centrale di Expo Milano 2015 in modo davvero particolare.

Vediamo quindi nel dettaglio i padiglioni di Belgio e Giappone:

IL BELGIO ALL’EXPO MILANO 2015: LA CORDIALITA’ HA UN FUTURO SOSTENIBILE

Il padiglione del Belgio ha l’obiettivo di esprimere il tema di Expo Milano 2015 a tutti i livelli: architettonico, scenografico, gastronomico. La struttura, ecosostenibile, rappresenta un modello ideale di pianificazione urbana e al suo interno sono esposte e sperimentate le tecniche più innovative per affrontare la sfida alimentare, come ad esempio l’acquaponica, l’idroponica, la coltura di insetti e alghe. Allo stesso tempo, mentre si è proiettati in un futuro ecosostenibile, si è anche accolti da una vasta offerta di prodotti culinari tipici di questo Paese: cioccolato belga, patatine fritte, birre tradizionali: sicuramente questo padiglione merita una visita!

IL GIAPPONE ALL’EXPO MILANO 2015: DIVERSITA’ ARMONIOSA

Obiettivo del Giappone è quello di promuovere la propria cultura alimentare come esempio di nutrimento sano e sostenibile: ecco quindi piatti tipici a base di riso, pesce crudo e verdure, proposti come modello alimentare bilanciato. Al contempo, i progetti per le scuole si concentrano invece sulla condivisione e sul non sprecare. Il padiglione ospita un ristorante da dieci tavoli, dai quali è possibile fare un pranzo virtuale: il cibo infatti, mentre viene servito, è accompagnato da una spiegazione delle sue caratteristiche. Di certo anche questo padiglione merita una visita, soprattutto da parte degli amanti del “mangiare sano”.

Pronti per l’Expo Milano 2015? Continuate a seguirci per una panoramica di altri padiglioni!

 

 

SHARE
Previous articleSalone del libro di Torino 2015: un week end per riscoprire il piacere dei libri
Next articleGuida Spiagge Italia: le più belle dell’Abruzzo secondo la classifica di HomeAway