Strasburgo: la Guida completa alla capitale d’Europa

33
Strasburgo

Strasburgo è una città della Francia orientale, capoluogo del dipartimento del Basso Reno e della regione dell’Alsazia. Si tratta di una meta gettonata ed il motivo è piuttosto semplice: basta guardare una fotografia di questa meravigliosa città per rimanerne affascinati. Gli edifici storici e l’architettura di Strasburgo lasciano molti visitatori letteralmente senza parole, ma non c’è solo questo nel capoluogo dell’Alsazia. 

Strasburgo viene chiamata anche capitale d’Europa, perchè in questa città francese hanno sede il Parlamento Europeo, il Consiglio d’Europa e la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. Cosmopolita, fiorente e moderna, Strasburgo ha saputo diventare una meta turistica molto apprezzata che si pone in una via di mezzo tra Parigi e Praga. L’atmosfera qui è davvero suggestiva, la gente del posto accogliente e molto aperta, il settore enogastronomico particolare e variegato visti gli influssi della vicina Germania e le cose da ammirare sono veramente tante! Ecco perchè se avete in mente una vacanza a Strasburgo vi consiglio di leggere questa guida: troverete diversi consigli utili per sfruttare il tempo in modo ottimale e godervi appieno il fascino di questa meravigliosa città francese!

Come arrivare a Strasburgo

Voli-StrasburgoPer arrivare a Strasburgo dall’Italia potete scegliere se partire in aereo oppure con la vostra automobile: naturalmente i tempi cambiano di parecchio ma sono tutte alternative valide e da prendere in considerazione. Se volete viaggiare con la vostra auto, il tempo necessario per arrivare a Strasburgo partendo da una regione del nord-Italia non è eccessivo come verrebbe da pensare. Considerate, per fare un esempio indicativo, che da Milano ci vogliono circa 5 ore e mezza per arrivare a destinazione quindi si tratta di un viaggio fattibile. Naturalmente però, se vi trovate in una regione del sud Italia l’aereo è la soluzione più pratica e veloce. 

L’aeroporto Internazionale di Strasburgo (SXB) dista pochi chilometri dalla città ed il centro si può raggiungere in 10 minuti con il treno (il biglietto ha un costo esiguo, che va dai 2,5 euro ai 4 euro a seconda della vostra destinazione). I voli per Strasburgo dall’Italia impiegano circa 3 ore e partono dai maggiori aeroporti della Penisola, ma nella maggior parte dei casi effettuano uno scalo. Il consiglio che vi posso dare è quello di controllare sempre le offerte con Skyscanner, in modo da poter trovare il volo al miglior prezzo nelle date da voi selezionate! 

Trova le migliori offerte di voli con Skyscanner!

Come muoversi a Strasburgo

Tram-StrasburgoMuoversi a Strasburgo non è certo complicato, anzi: la rete di trasporti pubblici della città è davvero molto efficiente e si possono scegliere varie alternative. Per spostarvi rapidamente da un luogo all’altro potete utilizzare gli autobus oppure i tram: a Strasburgo ci sono ben 29 linee di bus e 5 di tram quindi vi basterà munirvi di una mappa e non avrete problemi! In alternativa, se andate a Strasburgo nella bella stagione, potete anche noleggiare una bicicletta: in centro ci sono diverse agenzie di noleggio e le piste ciclabili vi permettono di spostarvi in libertà e senza pericoli. 

Se il vostro hotel si trova nel centro storico della città, che ricordiamo è Patrimonio dell’Umanità UNESCO, non avrete alcun problema. Potete spostarvi tranquillamente a piedi e godervi il fascino del centro, che oltre ad offrire delle meraviglie architettoniche è anche animato e frizzante. Spostarvi a Strasburgo non sarà quindi un problema: lasciate l’automobile parcheggiata e godetevi la città senza stress!

Clima e meteo Strasburgo: periodo migliore per partire

Meteo-StrasburgoIl clima di Strasburgo è semi-continentale, con inverni rigidi ed estati piuttosto calde, con una ridotta probabilità di precipitazioni. Proprio per questo motivo, il periodo migliore per una vacanza in questa meravigliosa città va da metà maggio a fine settembre: in estate infatti le temperature sono piacevoli e raramente il clima è eccessivamente afoso. Inoltre in questi mesi la probabilità di precipitazioni è più scarsa, anche se potrebbe capitare un temporale passeggero. Va detto inoltre che l’estate è la stagione più ricca di iniziative, concerti e manifestazioni: se volete godere appieno dell’atmosfera unica di Strasburgo il periodo migliore è sicuramente questo!

In tutti i casi, per pianificare al meglio le vostre visite, vi consiglio di controllare le previsioni meteo aggiornate in tempo reale ed affidabili. Potrete in questo modo organizzare le vostre visita al meglio, dedicando le giornate piovose alle visite dei musei e degli spazi chiusi. 

Consulta subito il meteo aggiornato della città!

Hotel Strasburgo: alloggi e zone consigliate

Non sapete dove soggiornare a Strasburgo? Le opzioni sono diverse e la scelta del quartiere deve essere fatta in base alle vostre esigenze e al tipo di vacanza che volete fare. Uno dei quartieri più caratteristici e gettonati dal punto di vista turistico è senza dubbio il Petite France: si tratta di un quartiere storico ed estremamente romantico, ideale per le coppie. Canali, ristorantini suggestivi, ponticelli fanno da sfondo ad una zona della città tra le più amate e tranquille. In questo quartiere i prezzi degli hotel sono piuttosto elevati, ma ne vale comunque la pena ve lo assicuro!

In alternativa, se volete spendere un po’ meno, potete cercare un hotel nel quartiere dei Ponts-Couverts che è il naturale proseguimento della Petite France. Si trova un po’ più distante dal centro storico (ma di poco) ed è romantico e suggestivo come la Petite France solo che i prezzi sono decisamente più economici. 

Se volete soggiornare in una zona centrale per essere comodi nel visitare la città anche a piedi, il quartiere ideale è quello della Cattedrale. Contrariamente a quanto potrebbe sembrare, gli hotel in questa zona costano meno rispetto alla Petite France quindi vale sicuramente la pena farci un pensierino!

Trova le migliori tariffe di hotel e alloggi nella città!