Un futuro in viaggio: secondo i dati mondiali elaborati da Euromonitor, viaggi medici e crociere saranno in crescita nei prossimi 4 anni

193

originalE’ previsto un tasso di crescita annuo del 4% per quanto riguarda il turismo mondiale, e in particolare quello che gira intorno al mondo delle crociere e dei viaggi medici: sono queste le previsioni per i prossimi 4 anni riportate in occasione della WTM Vision Conference tenutasi a Rimini e realizzata in collaborazione con il World Traver Market di Londra e con il contributo dei dati mondiali elaborati da Euromonitor.

Previsioni ottimistiche, quindi, soprattutto in un periodo di crisi come quello attuale, in cui sembra che il turismo, e in particolare quello le legato a crociere e viaggi medici, non abbia intenzione di fermarsi. Il Paese che, a quanto pare, incrementerà più degli altri i viaggi all’estero nei prossimi anni sarà la Cina, ma non saranno da meno nemmeno Russia, Arabia Saudita e Turchia.

Ma i cambiamenti non saranno solo da rintracciare in questi dati: si registrerà anche un incremento nell’utilizzo di smartphone e tablet per le prenotazioni e altri punti di crescita si potranno rintracciare nell’online travel: siti web, app particolari, geolocalizzazione, mobile alert e mobile booking diventeranno quindi all’ordine del giorno per tutti i turisti del mondo!

In questa direzione, tutti i prodotti turistici saranno sempre più personalizzati: azienda tecnologiche e di fama mondiale come Google e Facebook offriranno diversi servizi legati al mondo del turismo, e i nuovi prodotti diventeranno indispensabili per potervi avere accesso. Lo smartwatch, ad esempio, potrà essere impiegato per aprire le camere d’albergo, in una prospettiva in cui la tecnologia andrà sempre più incontro alle esigenze del turista!