Vacanze nel Salento: le località strategiche in cui soggiornare

88
Vacanze-nel-salento

Trascorrere le vacanze nel Salento è senza dubbio il sogno di molti: questa regione della Puglia è tra le più gettonate a livello turistico durante i mesi estivi ed effettivamente un motivo esiste. Il Salento è una terra meravigliosa, affacciata sul mar Adriatico ma anche sullo Ionio e ricca di paesaggi davvero mozzafiato. Passare le vacanze in Salento significa lasciarsi avvolgere da un’atmosfera di relax, accoglienza, sorrisi ed un mare da favola, ma come abbiamo già visto nella Guida Completa al Salento questa terra ha molto altro da offrire. Feste, concerti, sagre, città d’arte, una cultura gastronomica meravigliosa e chi più ne ha più ne metta: il Salento è davvero un’ottima meta per le vacanze estive, anche perchè, sebbene più alti rispetto a qualche anno fa, i prezzi di alloggi e ristoranti continuano ad essere piuttosto appetibili.

Come accade sempre nelle zone prese d’assalto dai turisti, ci sono località del Salento che meritano davvero di essere viste per via delle loro meravigliose spiagge e del mare cristallino, ma non tutte le più famose valgono davvero una visita. Ad esempio, le Maldive del Salento che coinciderebbero con la spiaggia di Pescoluse, pubblicizzate in modo davvero massiccio, non sono nulla di che rispetto ad altri lidi che spesso non vengono nemmeno menzionati! Per scoprire il vero fascino di questi luoghi bisogna esserci stati, bisogna conoscerli per davvero e soprattutto esplorare: il Salento è una terra che merita di essere girata quindi non fermatevi in un’unica spiaggia per tutto il vostro soggiorno perchè sarebbe un vero peccato! 

Oggi vi diamo qualche consiglio su dove soggiornare durante le vostre vacanze nel Salento: non è detto che sia meglio optare per un hotel o un appartamento direttamente sulla spiaggia perchè anche le località che non si trovano sul mare possono essere molto tattiche. 

Vacanze nel Salento: soggiornare sulla costa o nell’entroterra?

Come abbiamo già sottolineato, il Salento dovrebbe essere vissuto a 360° e per farlo si dovrebbe girare. Tuttavia, in alcuni casi si è costretti a rimanere in un luogo piuttosto circoscritto quindi non si può generalizzare troppo il discorso: se avete dei bambini e potete organizzare le vostre vacanze nel Salento solo in agosto, molto probabilmente sarebbe una pessima idea spostarsi troppo! In alta stagione e in particolare nel mese di agosto, il Salento è davvero affollatissimo: se quindi intendete visitare diverse spiagge, passando dal litorale ionico a quello adriatico durante le vostre vacanze, dovete tenere in considerazione che i tempi di allungano e quindi dovrete partire prima al mattino per raggiungere la spiaggia ad un’ora decente. In questi casi quindi conviene cercare un alloggio che si trovi vicino ad una spiaggia. 

Al contrario, se avete in programma di trascorrere le vostre vacanze nel Salento in settembre potete stare più tranquilli perchè non troverete certamente il traffico del mese precedente! In questo caso, volendo girare da una spiaggia all’altra, potete tranquillamente cercare un alloggio anche nell’entroterra: i prezzi si abbassano parecchio e la posizione è strategica perchè a metà tra la costa ionica e quella adriatica. 

Le località sulla costa

Se volete trascorrere le vostre vacanze in Salento in una località che si trova sulla costa, le alternative sono davvero moltissime: sul litorale adriatico sono bellissime tutte le spiagge che si trovano nella zona di Otranto (San Foca, Torre dell’Orso, Baia dei Turchi, Laghi Alimini, Santa Cesarea Terme, ecc.). Se volete un po’ di tranquillità però vi conviene scendere leggermente e soggiornare a Castro ad esempio, che si trova a circa 1 ora di strada in auto da Torre dell’Orso. 

Sul litorale ionico sono altrettante le spiagge e le località sulla costa in cui potete soggiornare: vi consiglio però di rimanere nella parte meridionale quindi Porto Cesareo, Porto Selvaggio, Gallipoli, Torre San Giovanni, ecc. Da evitare Santa Maria di Leuca perchè anche se direttamente sul mare, qui la costa è rocciosa e le spiagge praticamente sono assenti. 

Le località strategiche nell’entroterra

Se avete intenzione di spostarvi durante le vostre vacanze nel Salento e dedicare alcuni giorni alla costa adriatica e altri a quella ionica, vi consiglio di soggiornare nell’entroterra (Galatina, Casarano, Copertino). Qui i prezzi sono infatti molto più bassi e vi troverete a metà tra il litorale ionico e quello adriatico, quindi in meno di mezz’ora potrete raggiungere qualsiasi spiaggia senza dovervi imbottigliare nel traffico! Certo, se volete soggiornare immersi nella movida sicuramente nell’entroterra salentino vi sarà un po’ difficile trovare vita: i paesini sono piccoli e residenziali, poco turistici, quindi a livello di servizi sono decisamente più carenti. Sta a voi decidere, ma sicuramente se il vostro budget è limitato rimanere in queste zone vi permetterà di risparmiare parecchio ed essere comunque moto comodi nel raggiungere le spiagge. 

Trova le migliori offerte di hotel e alloggi in Salento!

Hotel, campeggio o appartamento? 

Non sapete che tipologia di alloggio cercare in Salento? Tutto dipende dal vostro budget, anche se a dire il vero fortunatamente i prezzi sono ancora molto buoni. Se vi prendete con un po’ di anticipo, potete affittare anche delle splendide villette: se ne trovano davvero moltissime, ma le migliori vengono prenotate davvero prestissimo! Esistono moltissimi siti web che gestiscono gli affitti dei privati, quindi non correte alcun rischio. In alternativa, gli hotel non mancano sicuramente così come i residence ed i campeggi: il Salento è ormai una zona turistica al 100% e cercando bene troverete sicuramente l’alloggio che fa per voi perchè ci sono soluzioni adatte a tutte le tasche e a tutti i gusti! 

Vacanze in Salento: leggi la Guida Completa!