Visitare Vienna: la Guida Completa

126
Vienna

Vienna è una delle capitali europee più affascinanti e complete: la città austriaca racchiude infatti in sè delle meraviglie da mille e una notte, tra castelli, palazzi, edifici barocchi e luoghi nascosti. Quella che viene comunemente definita la capitale della musica, ha davvero moltissimo da offrire: a Vienna le cose da vedere sono infinite e vi perderete nella bellezza dello stile barocco e di quello liberty, senza parlare poi degli straordinari esempi di arte moderna. Ma la cosa più affascinante di questa capitale è il fatto di essere una meta perfetta per tutti, in grado di regalare atmosfere intime e romantiche ma anche attrazioni imperiali e monumentali. 

Visitare Vienna, considerando tutto il ben di Dio che c’è da vedere, non è proprio una passeggiata: se avete in programma una vacanza in questa meravigliosa città vi conviene programmarla al meglio perchè le cose da ammirare sono davvero moltissime! Pensate che Vienna conta ben 27 castelli e oltre 150 palazzi storici: c’è veramente da perdersi nelle sue bellezze, ma di certo se non ci siete mai stati vale la pena partire alla scoperta di questo piccolo gioiello europeo. 

Come arrivare a Vienna

Vienna-VoliSenza dubbio, il mezzo più comodo e veloce per raggiungere Vienna è l’aereo: l’aeroporto della città è ben collegato con i principali aeroporti italiani ed è possibile trovare anche offerte interessanti quindi vale sempre la pena dare un’occhiata. L’aeroporto dista dal centro storico di Vienna circa 30 minuti: dovrete prendere la metropolitana S7 che parte ogni mezz’ora dal terminal. 

In alternativa, se partite da una città del Nord Italia, potete anche optare per l’automobile: attenti però, perchè per circolare nelle autostrade austriache è obbligatorio acquistare la vignette (una sorta di pass) che vi conviene richiedere direttamente presso una sede ACI della vostra città prima di partire. Il costo della vignette valida per 10 giorni è pari a 8 euro. 

Infine, un altro mezzo per raggiungere Vienna è il treno: vi sconsiglio però questa opzione perchè impieghereste moltissimo tempo per arrivare e i prezzi, in fin dei conti, potrebbero addirittura essere maggiori di quelli dell’aereo!

Trova le migliori offerte di voli per la città con SkyScanner!

Come muoversi a Vienna: trasporti pubblici

Metro-ViennaIl mezzo di trasporto più comodo per spostarsi nella città è senza dubbio la metropolitana: la metro Vienna è attiva dalle 5.00 del mattino alle 00.30, mentre il fine settimana rimane aperta tutta la notte. Le linee della metropolitana sono capillari e raggiungono tutti i punti della capitale ed il servizio è davvero molto efficiente. 

Il prezzo del biglietto singolo per autobus e metropolitana è pari a 2,20 euro, ma vi conviene senza dubbio acquistare l’abbonamento giornaliero (7,60 euro) oppure quello settimanale (16,50 euro). 

In tutti i casi, vi sarà utile avere a portata di mano una mappa della metro Vienna: in questo modo potrete viaggiare tranquilli e andare sul sicuro senza perdite di tempo inutili. Per scaricare la mappa della metropolitana vi basta cliccare sull’immagine che vedete a sinistra e salvarla sul vostro smartphone per averla sempre a portata di mano!

Meteo Vienna: periodo migliore per una visita

Meteo-ViennaA Vienna troverete un clima di tipo continentale, con estati piuttosto calde e inverni molto freddi: il periodo migliore per visitare la città è senza dubbio la primavera perchè in questi mesi iniziano a sbocciare i fiori e Vienna, ricca di parti e zone verdi, ricomincia a colorarsi. Nei mesi invernali considerate che le temperature possono arrivare anche a -3° però il fascino dei mercatini di Natale è indiscusso quindi anche in questo periodo la città riesce a regalare emozioni uniche. 

In estate, trattandosi di una capitale, potreste ritrovarvi a boccheggiare per via delle temperature troppo elevate ma soprattutto dell’afa, ma in fin dei conti rispetto a molte altre città Vienna gode di un clima gradevole, quindi non è da escludere una visita anche nei mesi più caldi. 

In tutti i casi, comunque, conviene consultare le previsioni del meteo Vienna prima di partire: saprete così cosa mettere in valigia e cosa aspettarvi al vostro arrivo! 

Consulta le previsioni meteo della città in tempo reale!

Dove alloggiare a Vienna: i quartieri migliori

Hotel-ViennaA Vienna ci sono ben 23 distretti: il più centrale, ossia l’Innere Stadt, è sicuramente il più comodo per visitare la città perchè qui si trovano tutti i principali monumenti e per raggiungerli basta una passeggiata. Certo, in questo quartiere i prezzi non sono proprio i più economici, ma cercando bene si possono trovare interessanti offerte online quindi vale sempre la pena dare un’occhiata. 

In alternativa, potete cercare un alloggio negli altri distretti comunque centrali (dal 2° al 9° distretto) oppure nella zona del Prater (Leopoldstadt): qui troverete gli alberghi migliori per quanto riguarda i servizi offerti ma per raggiungere il centro dovrete utilizzare i mezzi pubblici. 

In tutti i casi, vi consiglio di prenotare il vostro hotel online: su Booking potete trovare moltissime offerte interessanti e vale la pena approfittarne anche perchè Vienna tende ad essere una città piuttosto cara!

Trova le migliori offerte di hotel nel centro della città!

Ristoranti Vienna: cosa e dove mangiare

Ristoranti-ViennaLa cucina viennese non è da confondere con quella tedesca, perchè è decisamente più ricca e variegata, oltre che sofisticata sotto certi punti di vista. Naturalmente, ricordate che nella capitale i prezzi tendono ad essere piuttosto elevati quindi dovrete stare attenti a dove vi fermerete per mangiare. Se volete gustare la cucina tipica della città, vi consiglio di entrare nelle Kellerkolake oppure nelle Beisel (che sarebbero le Gasthaus). 

Per evitare di prendere brutte sorprese, comunque, la cosa migliore da fare è consultare Tripadvisor: su questo portale troverete in pochi minuti il locale giusto in cui fermarvi a mangiare perchè potrete leggere i commenti dei viaggiatori che hanno avuto modo di provare i vari ristoranti Vienna. 

Leggi le altre guide alle Capitale Europee: