Visitare Torino: la Guida Completa

230
Torino

Torino è una città che ha molto da raccontare: la prima Capitale d’Italia vanta una storia bimillenaria in cui si sono succeduti dominazioni, culture, popoli e tra il XIX e il XX secolo ha ospitato personalità illustri legate alla letteratura come Salgari, Calvino, Pavese, De Amicis. Si tratta quindi di una città pregna di cultura, una città da scoprire che vanta un centro storico ammirevole e promosso dall’UNESCO a patrimonio dell’umanità. Visitare Torino è un’esperienza unica: il capoluogo piemontese ha infatti un fascino tutto suo, che può ammaliare come deludere, ma senza dubbio lasciare senza parole gli appassionati di arte, letteratura, architettura provenienti da ogni parte del mondo.

Ma Torino non è solo questo: il patrimonio storico è solo una piccola parte che caratterizza la città. Sede dei XX Giochi Olimpici Invernali, Torino è anche il centro nevralgico dell’editoria, dell’industria automobilistica italiana, del cinema, dell’enogastronomia, del settore aerospaziale. Visitare questa città significa visitare uno dei centri più importanti della nostra Penisola, e per farlo occorre organizzarsi al meglio perchè le cose da vedere sono davvero moltissime.

Come muoversi a Torino

come-muoversi-torinoDal punto di vista della rete viaria, Torino è una città molto ben organizzata, che conserva ancora le antiche vie Romane successivamente ampliate dai Savoia: le strade sono molto ordinate e seguono vie geometriche, quindi spostarsi in automobile è piuttosto agevole. Se però siete in visita a Torino, la cosa migliore da fare è sempre quella di spostarvi con i mezzi pubblici: il centro storico è infatti a traffico limitato quindi accedervi in auto è pressochè impossibile e i parcheggi tendono ad essere piuttosto costosi.

La rete di trasporti pubblici però funziona molto bene a Torino: potete spostarvi in autobus o con i tram e per risparmiare vi conviene acquistare il biglietto giornaliero che ha un costo di 5 euro ma che vi permetterà di viaggiare in tutta tranquillità per l’intera giornata. I trasporti pubblici di Torino sono gestiti da GTT (Gruppo Torinese Trasporti) e sul sito ufficiale potrete trovare tutte le informazioni utili sulle linee, i prezzi dei biglietti ed eventuali disservizi.

Visita il sito ufficiale del Gruppo Torinese Trasporti!

Meteo Torino: il periodo migliore per una visita

meteo-torinoNon esiste un periodo migliore per visitare Torino: sicuramente in primavera e in autunno si registrano le temperature più adatte, ma è anche vero che in questi mesi le piogge tendono ad essere più frequenti è visitare la città sotto la pioggia potrebbe essere un po’ fastidioso. Se non avete grandi problemi legati al caldo e all’afa, in estate troverete sicuramente giornate di sole ma attenti perchè la città è molto afosa e nei mesi più caldi rischiate di trascorrere giornate intere a boccheggiare.

L’inverno, d’altro canto, oltre ad essere piuttosto rigido, è spesso nebbioso e molto umido: negli ultimi anni però non è stato così e si sono registrate diverse giornate limpide di sole. In sostanza quindi conviene consultare le previsioni meteo per essere sicuri di trovare bel tempo ma tranquilli: Torino è una città che ha il suo perchè anche quando cala la nebbia perchè diventa quasi più affascinante e misteriosa.

Consulta le previsioni meteo di Torino in tempo reale!

Dove dormire a Torino

townhouse-70-torinoSe avete in programma una gita a Torino e vi state chiedendo quale sia la zona migliore per alloggiare, indubbiamente vi conviene pernottare in centro: anche se la rete di trasporti pubblici è efficiente infatti, rischiereste di perdere troppo tempo per raggiungere i vostri punti di interesse e alla fine non varrebbe poi molto la pena. Sicuramente dormire in un albergo del centro è più costoso, ma dipende anche da quali strutture scegliete: a Torino ce ne sono per tutti i gusti e anche le meno costose sono organizzate nel migliore dei modi.

In tutti i casi, come sempre, noi consigliamo di controllare le opinioni di coloro che hanno già avuto modo di provare le varie sistemazioni, in modo da poter andare sul sicuro e non rischiare di prendere brutte sorprese. Per questo noi verifichiamo sempre le recensioni lasciate su Tripadvisor perchè sono le più veritiere e spassionate.

Scopri quali sono i migliori hotel di Torino secondo la classifica di Tripadvisor!

Cosa vedere a Torino: le attrazioni da non perdere

Torino è una città pregna di monumenti, basiliche, musei, piazze e palazzi che senza dubbio meriterebbero tutti una visita: vederli però tutti è praticamente impossibile in pochi giorni quindi conviene fare una cernita di quelli più importanti e caratteristici.

La Mole Antonelliana: il simbolo di Torino

mole-antonellianaLa Mole Antonelliana merita un discorso a sè: simbolo della città, fu iniziata nel 1862 da Alessandro Antonelli (da cui deriva appunto l’aggettivo antonelliana) e concepita inizialmente come sinagoga. Nel 1878 però il Comune di Torino ha acquistato la struttura, non ancora terminata, per farne un monumento all’unità nazionale. Oggi la Mole Antonelliana ospita il Museo del Cinema di Torino ed è una tappa obbligata durante qualsiasi visita: prendete l’ascensore panoramico e salite fino al tempietto della Mole per godere di una vista di Torino dall’alto insuperabile, che non dimenticherete facilmente!

Il Duomo e le altre basiliche di Torino

Torino-DuomoIl Duomo di Torino, dedicato a San Giovanni Battista, è l’unico esempio di architettura rinascimentale rimasto nella città: costruito tra il 1491 e il 1498, conserva la reliquia della Sacra Sindone, che si può ammirare davanti all’altare maggiore. In Piazza Castello invece potete ammirare la Chiesa di San Lorenzo, iniziata nel 1634 ma consacrata solamente 50 anni dopo, che merita una visita anche solo per il capolavoro della cupola, che conferisce a tutta la costruzione un incredibile slancio verso il cielo. Di stile gotico invece è la Chiesa di San Domenico, che risale alla prima metà del XIV secolo ma che nei primi anni del 900 ha subito interventi piuttosto radicali in stile medioevale. Infine, tappa obbligata per gli appassionati del genere è il Santuario della Consolata: risalente al X secolo, ha subito numerosi rimaneggiamenti per arrivare al meraviglioso aspetto attuale.

I musei di Torino

museo-egizio-torinoTorino è una città davvero molto ricca di musei, di ogni tipo e per tutti i gusti: imperdibili l’ormai famoso Museo Egizio, secondo al mondo dopo quello del Cairo, il GAM (Galleria civica d’Arte Moderna e contemporanea) e il Museo della Sindone. Sarete voi poi, in base ai vostri interessi e alle vostre passioni, a scegliere il museo da visitare perchè una cosa è certa: a Torino troverete senza dubbio quello perfetto! Dal cinema all’automobile, dall’Armeria Reale al museo della marionetta e a quello della montagna: ce n’è davvero per tutti i gusti!

Scopri di più sui musei più importanti di Torino!

I palazzi di Torino

palazzo-realeCamminando per le vie del centro storico di Torino vi ritroverete ad ammirare diversi palazzi, che raccontano non solo la storia della città ma, a ben vedere, quella italiana: ne è un esempio Palazzo Carignano che fu la prima sede del Parlamento Italiano e che ospita oggi il museo del Risorgimento. Da non perdere sono poi il Palazzo Reale, Palazzo Madama e Palazzo Benso di Cavour: tutte costruzioni pregne di storia, che ancora oggi campeggiano tra le vie e nelle piazze di Torino con insuperabile maestosità.

Visitare Torino in un giorno

Visitare-Torino-in-un-giornoTorino è una città che, come abbiamo visto, è ricca di attrattive: questo però non significa che non possa essere visitata in un giorno! Naturalmente, per farlo e non perdere le cose più importanti da vedere a Torino è importante programmare al meglio la giornata, evitando di perdere troppo tempo negli spostamenti tra un monumento o un museo e l’altro. Se quindi non sapete bene cosa vedere a Torino in un giorno e volete pianificare la vostra gita al meglio, vi consiglio di leggere la nostra guida, che vi propone un tour con le attrazioni che proprio non potete perderecontinua a leggere

Visitare Torino in un giorno: leggi la Guida Completa!