Previsioni meteo inverno 2015-2016: ecco cosa dicono gli esperti

187

previsioni meteo invernoL’estate ormai sembra solo un ricordo lontano: della calura che ha caratterizzato questi ultimi mesi non c’è più traccia e anche nelle regioni tradizionalmente più calde e soleggiate del Sud Italia si ritrovano a fare i conti con temporali, acquazzoni e maltempo. C’era da aspettarselo: il caldo africano non poteva certo durare all’infinito e quella che secondo alcuni esperti è stata l’estate più calda dell’ultimo decennio ha abbandonato la nostra Penisola, e l’unica cosa che ci rimane da fare è iniziare a pensare all’imminente autunno e all’inverno che verrà.

Ma cosa c’è da attendersi? Cosa dicono le previsioni meteo inverno 2015-2016? Abbiamo consultato uno dei portali più affidabili, ilmeteo.it, in cerca di risposte che, seppur troppo anticipate e quindi da non prendere come previsioni certe, presagiscono l‘arrivo di un inverno insolito rispetto alle medie stagionali.

A quanto pare infatti il prossimo inverno sarà caratterizzato da temperature miti e poche piogge e questo sarebbe dovuto da El Nino, ossia dall’anomalo riscaldamento delle acque del Pacifico equatoriale, quest’anno particolarmente accentuato e quindi percepibile anche in Europa. Le previsioni meteo inverno 2015-2016 quindi fanno pensare ad un clima mite ed asciutto, ma secondo ilmeteo.it non è ancora il caso di generalizzare o di lasciare in cantina giacche pesanti e scarponi da neve: arriveranno infatti lo stesso delle correnti fredde dall’Atlantico che interesseranno l’Italia e faranno precipitare le temperature.

Secondo le previsioni meteo inverno 2015-2016 saranno i mesi di dicembre e di gennaio i più altalenanti, grazie all’anticiclone subtropicale che porterà aria fredda e alle correnti artiche cariche di precipitazioni anche nevose.

Anche se è ancora presto per delle previsioni meteo inverno 2015-2016 del tutto affidabili e certe, quello che ci si profila davanti è il quadro di un inverno alternato tra freddo intenso con precipitazioni nevose e clima mite e asciutto. Non ci resta quindi che aspettare, pronti a vestirci e svestirci ad ogni occorrenza!

 

 

SHARE
Previous articleGuida Musei Napoli: il Museo Archeologico Nazionale
Next articleTrading online: guida alla scelta del broker