Musei Capitolini: nuovo appuntamento del ciclo “I giorni di Roma”

musei capitoliniA partire dal 28 gennaio 2015 e fino ad ottobre sarà possibile visitare ai Musei Capitolini di Roma la quarta esposizione del ciclo “I Giorni di Roma“, dal titolo “L’Età dell’Angoscia”, che vuole offrire l’occasione di conoscere i grandi cambiamenti che segnarono l’età compresa tra i regni di Commodo (180-192 d.C.) e quello di Diocleziano (289-305 d.C.).

Fu un’epoca, quella dell’angoscia, di collasso dei sistemi sociali ed economici, di smarrimento spirituale e paura per il futuro: un periodo quindi sotto certi aspetti molto simile a quello che stiamo attraversando ora, a secoli di distanza, ed è proprio per questo che il quarto appuntamento della mostra ai Musei Capitolini di Roma è così interessante, non solo per gli appassionati di storia ma per tutti.

La mostra, in esposizione presso i musei Roma Capitolini, raccoglie ed espone, per la prima volta insieme, circa 200 opere aventi uno straordinario valore artistico e articolate in sezioni tematiche differenti:

  1. I Protagonisti (92 opere). Ritratti, statue e busti degli imperatori, delle loro mogli e dei cittadini più in vista dell’epoca;
  2. L’esercito (oltre 20 opere). Racconta il ruolo predominante dell’esercito all’epoca;
  3. La città di Roma (14 opere). I grandi cambiamenti che hanno segnato la struttura della città;
  4. La religione (52 opere). L’arrivo dei nuovi culti orientali e il loro ruolo;
  5. Le ricche dimore private e i loro arredi (30 opere). Arredi domestici e spazi privati;
  6. Vivere (e morire) nell’impero (7 opere). Uno sguardo ai cittadini romani che vivono in altre zone dell’impero;
  7. I costumi funerari (24 opere). Sarcofagi, rilievi e pitture dell’epoca.

Questa esposizione ai Musei Capitolini è senza dubbio di fondamentale importanza e vale davvero la pena di essere vista: vi consiglio di non perdere questa occasione, anche perchè i Musei Capitolini, tra tutti i musei Roma, costituiscono la principale struttura museale civica dell’intera Capitale e non possiamo dire di essere italiani se, andando a Roma, non ci fermiamo a respirare un po’ di cultura in questi luoghi!

 

 

Ultimi Articoli

L’eterna bellezza di Petra

Petra è la città dall’eterna bellezza. È la celebre città rosa scolpita nella roccia. È un posto magico, uno dei più spettacolari al mondo....

I Navigli di Milano

I Navigli di Milano sono senza dubbio uno dei simboli della città. Il quartiere dei Navigli sorge a sud ovest del capoluogo...

Duomo di Milano: il simbolo della città in Italia...

Il Duomo di Milano fa parte di quelle strutture nel mondo che chiunque, almeno una volta nella vita, ha visto dal vivo o...

Stazione Centrale di Milano: tutte le informazioni

La Stazione Centrale di Milano è la seconda per grandezza e traffico tranviario. Si caratterizza per l’eccellenza e la maestosità...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram