Una vacanza al mare in Italia: Tortoreto

Una vacanza in Italia, questo è ciò che stanno organizzando molti italiani, ma anche una buona fetta di turisti stranieri. Del resto la nostra penisola offre mete per qualsiasi tipologia di viaggiatore, da quelle più note fino alle località meno conosciute, come ad esempio Tortoreto, un piccolo borgo medioevale tra le colline della provincia di Teramo. Di fronte, potremmo quasi dire ai piedi di Tortoreto, si può ammirare il mare. Il Lido di Tortoreto è una località marittima non eccessivamente nota, che offre una spiaggia di sabbia fine, varie attrazioni, la bellezza delle colline abruzzesi e i suoi abitanti, da sempre pronti ad accogliere il turista.

Prenotare la vacanza a Tortoreto

Ormai da decenni il turismo estivo a Tortoreto è perfettamente organizzato. Per questo sono disponibili in città vari alberghi, soprattutto nella zona del Lido. Ci sono soluzioni per tutti i gusti, dai piccoli appartamenti in affitto fino ai migliori hotel a Tortoreto, con tanti servizi disponibili, spesso compresa anche la piscina. Villa Elena Tortoreto si trova nella zona del Lido, a due passi dalla spiaggia e vicino a ristoranti, negozi, bar. Un luogo perfetto per chi ama una vacanza al mare nel completo relax, grazie anche alle colline che ogni sera provvedono una fresca brezza. Allo stesso tempo prenotare le vacanze a Tortoreto significa avere a disposizione una bella spiaggia, un parco acquatico, un borgo medioevale, un lungomare che raggiunge Martinsicuro e Giulianova, per chi ama le lunghe passeggiate.

Cosa fare a Tortoreto

Stiamo parlando di una piccola località sul mare, che propone varie possibilità per il turista. Si va dalle gite in bicicletta, nell’entroterra collinare o anche sul lungomare, per chi preferisce escursioni più facili e meno pesanti. La spiaggia è perfettamente attrezzata, seguendo le nuove disposizioni riguardanti l’emergenza sanitaria di fatto ancora in atto. Vi è la possibilità di seguire corsi di qualsiasi genere di sport acquatico, ma anche di dedicarsi all’equitazione, all’hiking o semplicemente al dolce far niente in spiaggia. L’entroterra offre un’enogastronomia eccezionale, tra vigneti secolari e aziende agricole che propongono in ogni stagione i loro prodotti sani e genuini. Il borgo antico di Tortoreto alto è di epoca medioevale e vale la pena di una passeggiata, alla scoperta degli edifici che lo popolano, per una camminata tra gli stetti vicoli del centro. Le piccole botteghe artigiane non sono rare, vi si possono acquistare souvenir da portare con sé al ritorno a casa.

La spiaggia

Fiore all’occhiello di Tortoreto, la spiaggia è di sabbia sottile, cosa che la rende particolarmente piacevole, anche per chi va in vacanza con i figli. I bimbi non avranno timore del mare, visto che qui i fondali degradano dolcemente. Una perfetta organizzazione degli spazi consente a tutti di godere della spiaggia, attrezzata con ombrelloni e lettini a corretta distanza, tale da rispettare le regole oggi vigenti. Vicino al Paese si trova anche un ampio parco acquatico, che riapre dopo la pausa invernale, seguendo anche qui i regolamenti oggi in vigore, per la sicurezza di tutti i frequentatori.

Ultimi Articoli

L’eterna bellezza di Petra

Petra è la città dall’eterna bellezza. È la celebre città rosa scolpita nella roccia. È un posto magico, uno dei più spettacolari al mondo....

I Navigli di Milano

I Navigli di Milano sono senza dubbio uno dei simboli della città. Il quartiere dei Navigli sorge a sud ovest del capoluogo...

Duomo di Milano: il simbolo della città in Italia...

Il Duomo di Milano fa parte di quelle strutture nel mondo che chiunque, almeno una volta nella vita, ha visto dal vivo o...

Stazione Centrale di Milano: tutte le informazioni

La Stazione Centrale di Milano è la seconda per grandezza e traffico tranviario. Si caratterizza per l’eccellenza e la maestosità...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram