Vacanza Studio: tutti i motivi per cui ne vale la pena

Un viaggio di una o più settimane in un Paese straniero, per approfondire le conoscenze linguistiche e confrontarsi con una cultura diversa e vedere il mondo da una nuova prospettiva. In due parole: vacanza studio. I benefici per i ragazzi sono moltissimi e vanno ben oltre le competenze linguistiche acquisite.

Un viaggio studio aiuta i ragazzi a maturare come persone, arricchendo il loro bagaglio culturale e preparandoli alle sfide che li aspettano nel loro futuro. Vediamo quindi quali sono i vantaggi principali di una vacanza studio all’estero.

Imparare la lingua autentica

Uno dei principali vantaggi di partecipare ad una vacanza studio all’estero è la possibilità di imparare la lingua direttamente dai madrelingua, confrontandosi quotidianamente con persone che si esprimono solo in lingua straniera. A tal proposito assumono particolare valore le esperienze che prevedono l’ospitalità presso una famiglia, cosicché le occasioni di fare conversazione siano molteplici durante la giornata.

In ogni caso, anche le vacanze studio con sistemazione in college o in hotel consentono di vivere una full immersion linguistica, aumentando le conoscenze dello studente. I benefici riguardano sia la comprensione della lingua, sia l’ampliamento del vocabolario e il miglioramento della pronuncia. Tutti benefici che difficilmente si ottengono nel tradizionale circuito scolastico.

Visitare bellissime città

Le vacanze studio sono un’occasione per visitare Paesi esteri e soggiornare in destinazioni da sogno. Generalmente le agenzie specializzate nel settore, come L’Astrolabio, propongono pacchetti con soggiorno nelle principali città europee, con particolare riferimento al mondo anglofono.

Londra, Cardiff, Edimburgo e Oxford sono solo alcune delle città in cui i ragazzi possono scegliere di trascorrere del tempo apprendendo il vero british english. A seconda della città selezionata come destinazione, i ragazzi hanno anche la possibilità di esplorare zone diverse. Sì, perché è comune che nell’organizzazione della vacanza studio siano incluse delle escursioni nelle città vicine o presso altri luoghi di interesse che si trovano nelle vicinanze.

Allo stesso modo, è possibile scegliere la destinazione anche in funzione delle attività che si desiderano svolgere durante il soggiorno. I ragazzi che amano il mare, e vorrebbero concedersi una sessione di scuba diving, ad esempio potrebbero considerare una vacanza studio a Malta. Mentre per gli amanti della cultura, l’ideale sono centri ricchi di musei e con una vivace vita culturale, come Londra.

In ogni caso, per selezionare la destinazione giusta è consigliabile consultarsi con un’agenzia specializzata, in grado di proporre decine di destinazioni garantendo un servizio professionale.

Migliorare i voti scolastici

Oltre alle conoscenze, gli studenti che partecipano ad una vacanza studio riescono a migliorare l’andamento scolastico al ritorno sui banchi di scuola. E poiché le competenze acquisite restano nel bagaglio culturale, i ragazzi si troveranno in una condizione di vantaggio anche al momento di affacciarsi alla formazione accademica. Le lingue, in particolar modo l’inglese, sono infatti presenti in molti percorsi di laurea.

Confrontarsi con una cultura diversa

Vivere un periodo lontano da casa, immerso in una cultura diversa dalla nostra, aiuta il ragazzo a sviluppare un pensiero indipendente, perché si confronta con una cultura e un approccio alla vita diversi da quelli a cui è abituato. Questo aiuta ad avere una mente aperta, sviluppando il pensiero laterale e le capacità di problem solving.

Migliorare le capacità organizzative

Oltre ad essere un’incredibile opportunità di confronto con una cultura diversa, la vacanza studio di presenta come una grande occasione per sviluppare le capacità organizzative del ragazzo. Dover gestire il proprio tempo, ma anche gli spazi a lui assegnati, è una sfida più impegnativa di quanto si potrebbe immaginare per un adolescente. E un viaggio all’estero è senza dubbio un buon banco di prova, soprattutto se dura più settimane.

Andare oltre la comfort zone

Un viaggio all’estero ci mette alla prova in modi che spesso non siamo in grado di prevedere, imponendoci anche di uscire dalla nostra comfort zone. Le declinazioni del fenomeno sono moltissime: da assaggiare cibi nuovi e sconosciuti a confrontarsi con un sistema di trasporto pubblico completamente diverso da quello presente nella nostra città, fino a provare attività ed escursioni ad alto potenziale adrenalinico.

In ogni caso, mettersi alla prova è il modo di acquisire maggiore sicurezza in sé stessi e conoscersi meglio. Ma anche quello per scoprire i propri limiti e imparare ad accettarli, acquisendo un approccio maturo e consapevole delle proprie debolezze e qualità.

Creare amicizie durature

Partecipare ad una vacanza studio è anche l’occasione per conoscere altri ragazzi con passioni simili alle proprie. Soprattutto quando si scelgono summer camp tematizzati, che oltre allo studio della lingua prevedono momenti dedicati ad attività specifiche. Tra le soluzioni più gettonate ci sono i camp sportivi, a tema calcio e rugby, ma esistono anche proposte di camp con focus sul teatro, sulla musica, eccetera.

In ogni caso, si tratta di proposte che combinano lo studio della lingua in un ambiente di persone madrelingua al piacere di coltivare una passione. Il genere di esperienza che lascia nella memoria ricordi positivi e indelebili.

🛡 Hai bisogno di un'assicurazione viaggio? Ti consigliamo questa!

Ti potrebbe interessare anche:

Ultimi Articoli:

Organizzare un viaggio in traghetto: dalla prenotazione allo sbarco

Sono tantissime le località di mare in Italia che sono facilmente raggiungibili in traghetto. Si pensi ad esempio alla Sardegna, che offre...

Foliage 2023: tre itinerari in moto tra le bellezze italiane

Ogni stagione è perfetta per mettersi in sella a una moto e viaggiare, alla scoperta di tutti quei luoghi inesplorati che un...

Val Pusteria: la meta ideale per una vacanza che non dimenticherete

Nel cuore delle Alpi, tra Italia e Austria, si trova una perla di inestimabile bellezza: la Val Pusteria (Pustertal). Questa valle è...

Vacanze all’insegna del divertimento e dello sport sull’isola di Favignana

Per gli amanti degli sport acquatici, l’isola di Favignana è la meta ideale per organizzare le proprie vacanze estive. L’isola maggiore dell’arcipelago...

-