In viaggio alla volta del sereno: le previsioni meteo di ottobre annunciano poche piogge ed un clima mite in tutta la Penisola

190

sole-caldo-estate1E’ stata un’estate tormentata e davvero disastrosa, quella che quest’anno ha costretto migliaia di italiani a rinunciare alla tintarella e al condizionatore: soprattutto nelle regioni del Nord e del Centro Italia, infatti, da giugno a settembre, sono stati in molti coloro che hanno visto sfumare le tanto attese ferie di ferragosto per colpa del maltempo e delle temperature tutt’altro che miti.

Per i viaggiatori che non hanno perso le speranze, però, si prospetta un mese di ottobre all’insegna del beltempo e del clima mite: da Nord a Sud, infatti, sembra che la nostra Penisola potrà godere di un inizio d’autunno un po’ insolito ma decisamente positivo per gli amanti del sole! Questo significa che ci troveremo di fronte ad un mese di ottobre gradevole, in cui le piogge saranno quasi inesistenti e si concentreranno soltanto nelle regioni del Nord Italia, non dando tuttavia troppo fastidio.

Per quanto riguarda le temperature, gli esperti sostengono che i valori saranno vicini alle medie stagionali: un ottobre mite e non troppo rigido, quindi, in cui i viaggiatori più incalliti potranno ancora concedersi qualche gita fuori porta, scampando il maltempo ed il freddo eccessivo che si temevano. Via libera a tutti coloro che hanno voglia di concedersi qualche passeggiata nei centri delle città d’arte, quindi, senza il rischio di dover correre ai ripari e trascorrere giornate intere sotto l’ombrello.

Sembra che il vero freddo, a detta degli esperti, arriverà nella nostra Penisola a partire da metà novembre e proseguirà per tutto il mese di dicembre, in cui si prospettano grandi nevicate: un Natale all’insegna di palle e pupazzi di neve, quindi, che costringerà gran parte degli italiani a trascorrere le giornate in casa, magari davanti al focolare.

Conviene dunque approfittare di questo ottobre soleggiato e con un bassissimo rischio di rovesci per preparare le valige e mettersi in viaggio alla ricerca dei luoghi più affascinanti della nostra Penisola: nei mesi successivi saranno le Alpi le mete turistiche più gettonate, ma solo dagli amanti degli sport sulla neve!

 

 

SHARE
Previous articleIn viaggio con Bacco a degustare i migliori vini italiani 2014
Next articleIl turismo culturale in tempi di crisi: cosa visitare a Londra senza spendere un penny