Speciale Cenone di Natale 2014: continuano le proposte dai grandi chef italiani

213

original_hasslerCome promesso, continua la rassegna delle proposte per trascorrere il pranzo o la cena di Natale 2014 in un ristorante e rifarsi le papille gustative: ieri abbiamo parlato dei menù più interessanti (se vi siete persi l’articolo, lo potete trovare qui).

Partiremo oggi dalla Toscana, e precisamente dal ristorante Arnolfo, a Colle di Val d’Elsa in provincia di Siena. Qui lo chef Gaetano Trovato ha preparato un menù davvero allettante per il pranzo di Natale 2014: tra le proposte, cappesante, finocchi, arance, zafferano di San Gimignano DOP, rombo chiodato, topinambur, fegato d’oca, ravioli, astice blu, caviale di Aringa, fagioli di Sorana, cappone, cavolo, uva, castagne, panettone, caffè, cioccolato extra fondente e gelato al ginger!

Certamente non da meno sarà il menù proposto dal Pagliaccio, a Roma: al ristorante con due stelle Michelin si potrà degustare per la Vigilia un menù a base di pesce con scampi, mela e ricci di mare, uovo, tartufo e radici, cappelletti, gamberi di fiume e porri, merluzzi cardi e carciofi. Per il pranzo del giorno di Natale, il menù rimarrà invariato, con l’aggiunta però di tagliolini pecorino e consommè di manzo, agnello, tiglio e topinambur.

Sempre a Roma, per il cenone di Natale 2014 il ristorante panoramico Imago dell’hotel Hassler prevede menù da 7 portate davvero niente male. Tra le proposte, capesante e topinambur alla vaniglia, uovo di quaglia e tartufo nero, spaghettini al ragù di triglie, ceci e polvere di bergamotto, rombo ai frutti di mare, monte bianco al caffè, sorbetto all’arancia e cardamomo e il classico panettone in zabaione.

Per concludere in bellezza, anche Casa del Nonno 13, a Mercato San Severino (SA) proporrà un pranzo ricco il 25 dicembre 2014. Tra le proposte dello chef, molti classici rivisitati come insalata di rinforzo soggettiva, crema catalana di fagioli di Controne, foglie di scarola, ripassata e polpettine di agnello, cappelletti di cappone in brodo di pomodoro e tartufo nero.