Vacanza sulla neve con le ciaspole ai piedi: in Val di Sole 37 tracciati da percorrere per riscoprire il gusto di passeggiare sulla neve

208

trekking-neve-1Se siete appassionati di montagna e di sport invernali, sicuramente non potete perdervi l’esperienza unica di mettere le ciaspole ai piedi e scoprire le meraviglie della natura circondati da neve fresca e paesaggi incontaminati. Se non sapete dove andare quest’inverno, quindi, vi consiglio di esplorare le bellezze paesaggistiche della Val di Sole, in Trentino Alto Adige: qui potrete trovare ben 37 tracciati da percorrere con le ciaspole, i bastoncini da Nordic Walking oppure l’attrezzatura da sci alpinismo!

Avete paura di perdervi nelle sterminate distese di neve? Non preoccupatevi: sul territorio troverete percorsi segnati, battuti e percorribili anche dopo abbondanti nevicate: le motoslitte infatti passano costantemente per battere ogni tracciato, in modo che possiate facilmente accedervi senza incontrare difficoltà di alcun tipo! Tutti e 37 i tracciati, inoltre, vantano un’eccellente segnaletica, con frecce direzionali bianco azzurre per evitare che perdiate la via e gli itinerari sono descritti in modo dettagliato, mediante fotografie panoramiche, cartine geografiche illustrative e un box che presenta tutte le località descrivendone i dettagli nello specifico.

Se volete avere le idee più chiare, sul sito web della Val di Sole potrete trovare tutte le informazioni utili per partire informati e preparati ad affrontare i percorsi più caratteristici e affascinanti in mezzo alla neve del Trentino: potrete comunque sempre contare su un’organizzazione eccellente e non incontrerete sicuramente difficoltà grazie alla preziosa collaborazione della Scuola Italiana di Alpinismo e Sci Alpinismo Val di Sole, che ha contribuito all’iniziativa classificando i vari tracciati in base al valore paesaggistico, alla quota e alla lunghezza.

Una bella occasione per vivere la natura d’inverno in modo insolito e particolare, immersi nell’atmosfera ovattata dei paesaggi innevati, dove la quiete regna sovrana e vi sarà possibile scoprire nuovi scenari, seguire le tracce lasciate dagli animali e lasciarvi coccolare da un inverno che può ancora regalarvi moltissime emozioni!

 

 

 

 

SHARE
Previous articleCapodanno 2015 all’estero: ecco le capitali europee più gettonate dagli italiani
Next articleCapodanno a Roma 2015: ecco le serate nelle migliori discoteche della Capitale!