5 buoni motivi per visitare la Nuova Zelanda

Ph: @toneback

La Nuova Zelanda è un paese insulare nell’Oceano Pacifico sud-occidentale e comprende l’Isola del Nord e l’isola del Sud. Chi ha avuto la fortuna di visitarla si troverà dinanzi a scenari verdeggianti e incontaminati attraversati da torrenti e fiumi cristallini e impetuosi. Prima di scoprire i cinque buoni motivi per visitare questa splendida terra ti suggeriamo di annotare tra le mete il Blue Lake, nel Nelson Lakes National Park:  un fiume da record per le acque più limpide al mondo!

La Nuova Zelanda nell’immaginario collettivo…

La Nuova Zelanda è un’isola che si compone di due isole ed è un paradiso verdissimo in cui incontrerai vulcani, geyser, spiagge selvagge, montagne ecc… tutto in un unico posto. Passerai dal surf sfrenato al trekking ad alta quota passando per strade incontaminate e paesini accoglienti

La Nuova Zelanda è la terra dei Maori, delle scene più suggestive del Signore degli Anelli e dei nomi lunghissimi e impossibili da leggere. Tra questi ce n’è uno da record che si compone di 85 lettere: Taumatawhakatangihangakoauauotamateaturipukakapikimaungahoronukupokaiwhenuakitanatahu. Si tratta della vetta  della collina Tamatea la cui traduzione sarebbe “Uomo dalle ginocchia grandi, conquistatore delle montagne, che salì in vetta e suonò il flauto per la sua amata”. 

  1. La cultura tribale e i Maori 

La prima cosa che viene in mente quando si parla di Nuova Zelanda sono i Maori e la loro affascinante cultura. Parliamo di una popolazione tribale che vive ancora a diretto contatto con la natura e che accoglie di buon grado i visitatori ai quali permette di partecipare alle principali danze tradizionali in occasione di particolari rituali. È a loro che gli All Black hanno preso in prestito il celebre rituale con il quale intimoriscono gli avversari. 

  1. Il posto più green al mondo 

Non c’è posto più attento all’ambiente della Nuova Zelanda e te ne accorgerai da solo una volta arrivato. Qui il tempo sembra essersi fermato perché le persone sanno utilizzare le risorse naturali senza sprecarle ma proteggendole. C’è anche da considerare che una buona parte di Paese a sud è completamente disabitato e tutt’ora incontaminato, per cui ti basterà allontanarti un po’ dai centri urbani per vivere un’esperienza trascinante di vero contatto con la natura. 

  1. Il clima va al contrario 

Una cosa che lascia spesso stupiti i turisti europei è proprio il funzionamento delle stagioni. Va da sé che, trovandosi dall’altro lato del mondo rispetto al nostro Paese le stagioni siano completamente invertite per cui il miglior periodo per andare a visitarla è senza dubbio quello estivo che, tuttavia, inizia a dicembre e finisce a marzo

  1. L’adrenalina è il vero protagonista della vacanza

Sei un amante degli sport adrenalinici? Allora la Nuova Zelanda ti offrirà pane per i tuoi denti. Potrai ammirare avvenenti paracadutisti e provare tu stesso l’esperienza dalle più alte cime dei monti o provare bungee jumping presso lo Skippers Canyon. Se ti piacciono le novità, infine, potrai cimentarti nello Zorbie, un nuovo sport che si svolge in modo un po’ particolare: ti leghi ad una palla gigante e rotoli giù per le colline! Troverai anche siti per fare rafting, surf, vela e qualsiasi altra “diavoleria”. Se lo sport ti piace ma preferisci guardarlo, invece, potrai unirti al tifo neozelandese supportando lo sport più amato da queste parti: il Rugby

  1. La bontà a tavola 

Eh si, anche se non l’avresti mai detto in Nuova Zelanda si mangia divinamente! Molto probabilmente la qualità del cibo e della vita in generale derivano proprio dalla genuinità del rapporto con le risorse della terra per le quali prendono vita tortine di pasta sfoglia, formaggi e affettati dal gusto unico al mondo. Tra i piatti tipici ti consigliamo di provare le zuppe e i preparati a base di Kumara, una dolce patata che cresce solo da queste parti. Infine per dessert ordina una Pavlova, una meringata a base di kiwi e fragole, e vedrai che esplosione di sapore sul palato!

Ultimi Articoli

Il Burj al-Arab: la torre degli arabi più lussuosa...

Ph: @100.pixels Il Burj al-Arab - noto in italiano come la torre degli arabi - è uno degli alberghi più...

Curiosità sul Colosseo che forse non conoscevi

Ph: @weareigersit Il Colosseo è il simbolo di Roma. Si tratta di un gigantesco anfiteatro Ovale a est del Foro...

5 buoni motivi per visitare la Nuova Zelanda

Ph: @toneback La Nuova Zelanda è un paese insulare nell’Oceano Pacifico sud-occidentale e comprende l’Isola del Nord e l’isola del...

Surf spettacoli a San Francisco: i luoghi dove ammirarli

Ph: @jakob_lr “…Ma la cosa più bella di San Francisco sono i suoi abitanti: basta girare per la città in...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram