Budapest: la Guida Completa alla Capitale dell’Ungheria

Budapest è una delle mete turistiche più gettonate in assoluto, tanto che secondo l’Euromonitor International risulta ad oggi la venticinquesima città più visitata di tutto il mondo.

La capitale dell’Ungheria attira così tanti turisti per via del suo incredibile ed intramontabile fascino. Affacciata sul Danubio, Budapest è attraversata da moltissimi ponti dichiarati patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, una suggestione incredibile da vivere. Il suo centro storico è ricco di edifici, monumenti e attrazioni che permettono di rivivere la storia e le influenze di questa città. 

Nata ufficialmente nel 1873 dall’unione delle città di Buda o Obuda (collocate sulla sponda occidentale del Danubio) con la città di Pest, situata invece sulla sponda orientale, la capitale dell’Ungheria è famosa in tutto il mondo per le sue terme. Sono più di 40 i centri termali con piscine che sembrano spuntare ad ogni angolo della città. 

Budapest è una meta turistica che vale sicuramente la pena visitare. Passeggiare per le vie del centro è suggestivo e romantico. L’atmosfera che si respira in questa capitale europea ha un qualcosa di magico. 

Come arrivare a Budapest

Per arrivare a Budapest dall’Italia il mezzo più rapido e comodo è sicuramente l’aereo, ed in alcuni casi potrebbe risultare anche la soluzione più economica. Le maggiori città italiane sono collegate con Budapest da diverse compagnie aeree. Da diversi aeroporti italiani ci sono tratte anche di compagnie low cost come Ryanair, ma non sempre i prezzi sono vantaggiosi.

Il tempo necessario per raggiungere la città in aereo dall’Italia è di circa 1 ora e mezza, chiaramente con un volo diretto. Un suggerimento per risparmiare sul prezzo del volo, è quello di cercare le migliori offerte utilizzando il sito Skyscanner, che filtra e compara le varie proposte delle compagnie aeree proponendovi quelle più comode ed economiche. 

Trova le migliori offerte di voli con Skyscanner!

In alternativa all’aereo, potete anche partire con il treno ma i tempi di percorrenza rischiano di diventare davvero molto lunghi. Se proprio non ne volete sapere di salire su un volo, la cosa migliore rimane l’automobile: partendo, ad esempio, da Trieste è possibile arrivare a Budapest senza uscire mai dall’autostrada quindi i tempi sono piuttosto veloci. Per percorrere la tratta Trieste-Budapest ci vogliono circa 6 ore.

Attenzione, per viaggiare sulle autostrade ungheresi dovete acquistare il bollino, chiamata vignetta, altrimenti rischiate una bella multa. In Ungheria ormai esistono solo le vignette elettroniche (e-vignette). Quindi non serve attacare nessun adesivo sul lunotto dell’auto.

La vignetta puó essere comprata online o presso un distributore semplicemente comunicando il numero di targa. Se si preferisce acquistare la e-vignette online potete andare sul sito delle autostrade ungheresi: https://e-autopalyamatrica.hu/.

Per altre info sulle regole, dotazioni e documenti necessari per viaggiare in auto in Ungheria, puoi visitare questa guida dell’ACI.

Funivia Castello Budapest
Funicolare a Budapest

Come muoversi: metro e autobus

Spostarvi a Budapest non sarà certo un problema, sia che scegliate di soggiornare nel centro della città sia che optiate per sistemazioni più decentrate. Nel centro storico le attrazioni sono tutte piuttosto vicine quindi si possono raggiungere tranquillamente a piedi, con una passeggiata che sicuramente vale la pena fare.

Da non perdere assolutamente il la minicrociera in battello per ammirare gli splendidi ponti della città, che come abbiamo detto sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Se dovete raggiungere zone più lontane, potete prendere la metropolitana oppure il tram: i mezzi di trasporto pubblici sono molto efficienti e coprono tutte le aree di interesse. 

Per evitare di perdervi o di perdere tempo inutilmente, comunque, vi consigliamo di tenere sempre a portata di mano una mappa della metro Budapest. Siamo sicuri che si rivelerà utilissima. Noi la scarichiamo sempre sul nostra Smartphone in modo da aver sempre a portata di mano anche se non avete la connessione, cosa che può succedere facilmente sopratutto se siente dentro la metro. Per scaricare la mappa della metro basta che clicchi sul link qui sotto 😉

Scarica o visualizza subito la mappa della metropolitana della città!

Clima e meteo Budapest: periodo migliore per partire

A Budapest troverete un clima di tipo continentale, con inverni freddi ed estati piuttosto calde, anche se raramente torride ed afose. Le temperature medie di luglio, si aggirano intorno ai 21°. Nel centro della città, la temperatura, potrebbero essere percepite un po’ più alte. Se soffrite il caldo è quindi consigliabile evitare i mesi di luglio ed agosto.

Nei mesi invernali a Budapest fa davvero molto freddo. Se quindi volete godervi la città in tutto il suo splendore ma soffrite il freddo, vi consigliamo, chiaramente, di evitare il periodo invernale e preferire piuttosto i mesi intermedi. Come al solito la primavera e la fine dell’estate sono le stagioni perfette. Nello specifico, i mesi di maggio, giugno e settembre sono i migliori per visitare la città e percorrerla con calma assaporandone ogni angolo più nascosto. 

In tutti i casi, Budapest è una città piuttosto piovosa quindi, il consiglio, è quello di controllare sempre le previsioni meteo aggiornate, in modo da non farvi cogliere impreparati e organizzare le vostre visite al meglio, dedicando le giornate di pioggia alla visita di musei e spazi al coperto. 

Consulta subito le previsioni meteo della città!

BUDAPEST Meteo
Bastione Pescatori Budapest
Bastione dei Pescatori a Budapest

Dove dormire a Budapest: Gli Hotel i più consigliati 

Per comodità, vi conviene scegliere una sistemazione che si trovi nel centro storico della città. I prezzi sono abbastanza abbordabili e potrete spostarvi anche a piedi, godendovi il fascino di Budapest anche di sera.

Detto questo, trovare una sistemazione nella capitale dell’Ungheria potrebbe rivelarsi piuttosto stressante. Gli hotel sono davvero moltissimi e anche se i prezzi sono contenuti non si può certo prenotare alla cieca. Vi suggeriamo un semplice metodo che fino ad ora si è sempre rivelato infallibile nella scelta degli hotel e delle sistemazioni: cercare su Tripadvisor o su Booking.com.

In questi portali web potrete filtrare le strutture in base ai consigli e giudizi dei turisti che ci sono già stati. Un altro consiglio che per noi è importante è quello di non guardare solo il punteggio dell’hotel, ma anche di leggere le recensioni. Le persone non sono tutte uguali, i gusti di chi ha lasciato una recensione potrebbero essere diversi dai vosti. Se leggete le recensioni vi farete un’idea del tipo di struttura e capire se è quella adatta a voi.

Trova i migliori hotel della città con Tripadvisor!

Una volta trovato il vostro hotel, vi consiglio di prenotare direttamente online su Booking.com, che vi assicurerà il miglior prezzo garantito. In questo modo potrete risparmiare parecchio e sarete certi al 100% di aver trovato la sistemazione giusta, senza sorprese o imprevisti spiacevoli al vostro arrivo. Tenete conto che, normalmente, quando prenotate su Booking.com la cancellazione è gratuita. Prenotare quindi non vi costa nulla ma vi garantisce il prezzo bloccato. Insomma, dove dormire a Budapest non sarà un problema 😉

🛏 Prenota la tua stanza a Budapest alla miglior tariffa!

Attrazioni, escursioni e visite guidate

Ci sono tantissime opportunità per vivere la città. Molto comuni, come vi abbiamo già anticipato, sono le crociere fluviali sul Danubio per ammirare gli innumerevoli ponti. Oppure potrete optare per qualche ora rilasante in una Spa o Terme. Ci sono anche escursioni e tour dedicate all’enogastronomia o a visite ad attrazioni fuori città.

Ti potrebbe interessare anche…

🛡 Hai bisogno di un'assicurazione viaggio? Ti consigliamo questa!

Ti potrebbe interessare anche:

Ultimi Articoli:

Metro Buenos Aires: mappa, biglietti, orari e altre info sui trasporti a Buenos Aires

La Plaza de Mayo, la Casa Rosada, l'Obelisco, il Teatro Colón, la librería El Ateneo, Puerto Madero, il quartiere San Telmo, la...

Museo Alfa Romeo, la storia dell’auto secondo il Biscione

Meta obbligatoria per gli appassionati di automobili italiane, il Museo Alfa Romeo racconta nelle sue sale tutta la storia del marchio del...

Metro Catania: mappa, biglietti, orari e altre info sui trasporti a Catania

La città che sorge ai piedi dell'Etna, che la domina nella sua maestosità. Ma anche la città che ha dato i natali...

Cenacolo Vinciano, l’Ultima Cena secondo Leonardo Da Vinci

Il dipinto dell'Ultima Cena, conosciuto anche come Cenacolo Vinciano è probabilmente l'opera d'arte più importante e conosciuta relativa a questo particolare della...

-