Che cos’è la Verona Card? Scopriamo tutti i dettagli

140
Verona-card

Dall’Arena al Balcone di Giulietta, dalla Torre dei Lamberti ai musei, alle gallerie d’arte e alle chiese: la VeronaCard offre ai visitatori la possibilità di visitare liberamente luoghi storici e spazi espositivi, chiese e monumenti ad un prezzo promozionale, includendo il costo dei trasporti pubblici.

La Verona Card e l’accesso ai musei

Cosa-vedere-a-VeronaNello specifico, la Verona Card è un biglietto cumulativo, che comprende un ingresso ai più importanti siti artistici e storici della città. Le strutture convenzionate che consentono ai titolari della card di entrare per una volta sono: l’Arena, la Torre dei Lamberti, la Casa di Giulietta, la Tomba di Giulietta e il Museo degli Affreschi Cavalcaselle, il Teatro Romano, il Museo Lapidario Maffeiano, il Museo di Castelvecchio, il Museo di Storia Naturale, la Basilica di San Zeno, la chiesa di Sant’Anastasia, il complesso del Duomo, la chiesa di San Fermo Maggiore, il Museo della Radio d’Epoca, il Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri, la Galleria d’Arte Moderna Achille Forti. Inoltre la carta offre una riduzione sul biglietto d’ingresso della Sala Boggian al Museo di Castelvecchio, della Fondazione Museo Miniscalrchi Erizzo, dell’Arena Museo Opera, del Museo Africano e del Giardino Giusti.

La Verona Card e il trasporto pubblico

Trasporti-VeronaLa VeronaCard consente ai titolari di viaggiare liberamente usufruendo del servizio di trasporto pubblico urbano, ed è disponibile in due versioni: con validità di 24 ore o di 48 ore. Il conteggio della validità inizia dal primo utilizzo della card, effettuato attraverso l’ingresso in una struttura convenzionata o tramite l’utilizzo di un autobus urbano. La VeronaCard si può acquistare presso musei e monumenti, in tabaccheria e nei punti di informazione turistica, anche in largo anticipo rispetto alla data di utilizzo.

In base alle convenzioni stipulate, la VeronaCard può offrire una serie di vantaggi aggiuntivi, l’ingresso ad altre strutture ubicate al di fuori dalla provincia veronese, la possibilità di assistere a mostre d’arte, spettacoli di teatro e di opera lirica a prezzo ridotto, grazie alle diverse proposte da parte di enti e società che aderiscono all’iniziativa.

Grazie alla VeronaCard, visitare la città a costi contenuti è facile, con la possibilità di programmare in anticipo un tour personalizzato, secondo le proprie preferenze. La carta costa 18 euro per una validità di 24 ore e 22 euro per una validità di 48 ore, il prezzo è pieno per qualsiasi età, senza categorie di riduzione, e costituisce una splendida occasione per conoscere il fascino di Verona.

Verona è una città stupenda, dall’atmosfera romantica ed elegante, che offre una serie di scenari suggestivi e di importanti testimonianze storiche: i resti della civiltà romana, l’architettura di epoca medievale, i palazzi dall’atmosfera austriaca e veneziana, le acque dell’Adige con i suoi ponti… Il tutto in una cornice di caffè raffinati e accoglienti, antiche botteghe e negozi alla moda. Simbolo di Verona è la magnifica Arena, edificata intorno al I sec. d.C., che ad ogni stagione ospita una ricca serie di spettacoli di opera lirica e musica, offrendo un’acustica eccezionale e un contesto scenografico che l’hanno resa famosa in tutto il mondo.

Visitare Verona: leggi la Guida Completa!