Ferrara: la piccola culla del Rinascimento e il suo cuore di cultura, arte e qualità della vita

BallonsaFerrara“O città bene avventurosa la gloria tua salirà tanto ch’avrai di tutta Italia il pregio e ‘l vanto” .

Così, tra le pagine dell’ Orlando Furioso, parlava Ludovico Ariosto della bellissima città estense: Ferrara, piccola culla del Rinascimento, ha ospitato le gesta artistico-culturali di personalità come Torquato Tasso, Copernico, Andrea Mantegna e Tiziano ed è oggi uno scrigno ricco di bellezze da scoprire.

Il bellissimo castello estense, ad esempio, è tappa obbligatoria per tutti i visitatori di Ferrara: ubicato nel centro storico della città, deve il suo nome al marchese Nicolò II d’Este, che lo volle edificare nel XIV secolo per adibirlo a sede delle milizie, con scuderie, armerie, magazzini, officine e tutto ciò che potesse servire al piccolo esercito per alloggiarvi. In seguito il castello divenne residenza nobiliare e ciò che oggi si può scoprire con una visita all’interno delle mura sono gli appartamenti della corte estense, il giardino, la cappella privata e le prigioni: un viaggio immersi nella vita quotidiana di una delle famiglie più potenti d’Europa!

A pochi passi dal castello è possibile ammirare il duomo di Ferrara, con la sua facciata in marmo bianco ed il meraviglioso protiro: una visita è sicuramente d’obbligo, come del resto non si può perdere il Palazzo dei Diamanti, altra perla della città, chiamato così per via della sua facciata a bugnato particolarmente caratteristica perchè unico esempio in tutta la Penisola.

Per chi avesse voglia di un po’ di svago tra una visita culturale e l’altra, poi, proprio in questo periodo c’è l’imperdibile Ferrara Balloons Festival, il più importante happening delle mongolfiere in Italia e tra i più prestigiosi d’Europa; un evento di intrattenimento che propone manifestazioni aerostiche, sportive, culturali e di spettacolo, incontri e animazioni. Tra il 5 e il 14 settembre, e il 20-21 settembre il cielo della città estense si colora di festa, regalando a tutti i visitatori emozioni indimenticabili!

Ecco quindi che Ferrara, la piccola culla del Rinascimento, catapulta tutti i visitatori in un’atmosfera d’altri tempi, ricca di cultura ed espressioni artistiche di inestimabile valore ma a Settembre sa anche catturare l’interesse dei più piccoli con uno spettacolo davvero indescrivibile!

Il bello di un viaggio sono le scoperte inattese, gli imprevisti non pianificati.
Vivili con serenità con un'assicurazione viaggio. Clicca qui.

Ultimi Articoli

Visitare la Reggia di Versailles

Visitare la Reggia di Versailles è un'esperienza da non perdere per chi visita la Francia, essendo, insieme alla...

Pinacoteca di Brera: consigli e info utili per la...

La Pinacoteca di Brera è una delle gallerie nazionali più importanti in assoluto e si trova a Milano, nell'omonimo palazzo. Al suo...

Visitare la Torre Eiffel: come raggiungerla e come salire

Svetta, sul podio dei siti turistici più visitati della Francia – davanti al Mont Saint Michel e alla Reggia di Versailles –...

Mercatini di Natale ad Innsbruck: la Guida Completa

Il Natale è sempre più vicino e non c'è periodo dell'anno migliore per trascorrere qualche weekend magico in famiglia. Finalmente è tempo...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram