Finita l’estate…si pensa a Capodanno: una meta alternativa per un inizio 2015 decisamente insolito

nuova_zelandaC’è poco da fare: anche quest’anno l’estate è praticamente alle porte e ci prepariamo ad accogliere un autunno che, si spera, non porterà troppe piogge nella nostra Penisola ma farà da apriporte ad un inverno rigido e ricco di forti nevicate, almeno a detta degli esperti. Siamo in molti a soffrire il ritorno dalle ferie estive, ma una consolazione c’è: iniziare ad organizzare il viaggio di Capodanno!

Per tutti coloro che non hanno potuto godersi le ferie di agosto come avrebbero voluto per via del tempo ostile, e quest’anno hanno deciso di rifarsi a Capodanno, una meta insolita ma decisamente affascinante è la Nuova Zelanda. Sicuramente impegnativa, in quanto dista non poco dalla nostra Penisola, questa terra è il luogo ideale dove trascorrere gli ultimi giorni di un 2014 che ha lasciato molti con l’amaro in bocca e con la voglia di inseguire il sole, ovunque esso si sia nascosto!

Ebbene, la Nuova Zelanda ha un fuso orario di 12 ore rispetto all’Italia, ed è pronta ad attendere chiunque abbia voglia di essere tra i primi del mondo a festeggiare il Capodanno 2015: questa infatti è tra le prime nazioni a festeggiare il cambio della data, seconda solamente ad alcune isolette del Pacifico. Ma perchè andare così lontano da casa? Di certo l’idea di essere tra i primi a stappare lo spumante può essere divertente, ma sicuramente non può essere l’unico motivo per spingerci così in là! La Nuova Zelanda, in realtà, ha davvero molto da offrirci: da non perdere assolutamente la Sky Tower di Auckland, alta 328 metri, dalla quale si può ammirare un panorama davvero mozzafiato, o il museo Te Papa Tongarewa di Wellington. Ma le vere perle di questo Paese sono da scoprire in luoghi immersi nella natura, come l’Isola del Sud, poco urbanizzata e ricca di veri e propri tesori naturali, o Quennstown, circondata da montagne e affacciata sul meraviglioso lago Wakatipu.

Se siete in cerca di un Capodanno con i botti, vi conviene andare nella più stravagante Auckland, ma non troverete comunque gli eccessi che caratterizzano la nostra Penisola: la Nuova Zelanda, in sostanza, è consigliata a chi ha voglia di fare una vacanza insolita immerso in città caratteristiche e in panorami mozzafiato. Se cercate esclusivamente il divertimento, forse questa non è la meta ideale per voi e vi conviene rimanere nella nostra bella Penisola!

 

 

Ultimi Articoli

L’eterna bellezza di Petra

Petra è la città dall’eterna bellezza. È la celebre città rosa scolpita nella roccia. È un posto magico, uno dei più spettacolari al mondo....

I Navigli di Milano

I Navigli di Milano sono senza dubbio uno dei simboli della città. Il quartiere dei Navigli sorge a sud ovest del capoluogo...

Duomo di Milano: il simbolo della città in Italia...

Il Duomo di Milano fa parte di quelle strutture nel mondo che chiunque, almeno una volta nella vita, ha visto dal vivo o...

Stazione Centrale di Milano: tutte le informazioni

La Stazione Centrale di Milano è la seconda per grandezza e traffico tranviario. Si caratterizza per l’eccellenza e la maestosità...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram