La Sicilia Orientale: i luoghi più belli

La Sicilia è una meta sicuramente allettante per trascorrere le vacanze estive: proprio come la Grecia infatti quest’isola italiana riesce ad accontentare un po’ tutti i gusti in quanto è ricca di storia e cultura ma al tempo stesso offre paesaggi mozzafiato e spiagge veramente incredibili, con un mare cristallino e limpido. In questo articolo vi suggeriamo le località più belle, partendo da est e arrivando nella parte più occidentale di questa meravigliosa isola.

La Sicilia orientale: i luoghi più belli

Quasi sicuramente, se la vostra intenzione è quella di visitare la parte orientale dell’isola, approderete a Messina: città caotica, che potrebbe in un primo momento lasciarvi un po’ sbigottiti proprio per via del traffico e della scarsa organizzazione ma che vi suggeriamo di visitare per qualche ora. Qui potrete rifarvi gli occhi alla vista del magnifico Duomo di Messina e rifocillarvi con le delizie tipiche del luogo, ma nella Sicilia orientale sono parecchi i luoghi che meritano una capatina e adesso passiamo in rassegna i più importanti:

Taormina

Taormina è una delle località più gettonate della Sicilia orientale: qui potrete respirare un po’ di storia e di arte grazie al meraviglioso Teatro Antico e godere di panorami mozzafiato. Ma ciò che conquista più di tutto a Taormina è il mare cristallino, con sfumature da cartolina. Sicuramente consigliata una giornata all’Isola Bella o al Lido di Mazzarò: veri e propri paradisi terrestri!

L’Etna

Un altro luogo da vedere in Sicilia orientale è il famosissimo Etna, riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2013. Se non avete il tempo contato, vi consigliamo di trascorrere una notte su questo vulcano: esistono infatti una serie di rifugi gestiti dal Corpo Forestale della Regione Sicilia che possono essere utilizzati gratuitamente, o pagando una quota davvero irrisoria.

L’Oasi di Vendicari

La Sicilia, come abbiamo detto, è una meta perfetta per gli amanti del mare: se vi trovate nella parte orientale dell’isola di certo dovete fare un salto nella Riserva di Vendicari. Qui potrete visitare i resti dell’antica tonnara e rilassarvi poi in quella che è stata definita una delle più belle spiagge della Sicilia orientale. All’interno della Riserva potete trovare anche un’altra spiaggia stupenda, tra le più belle d’Italia: Calamosche.

La Val di Noto: Ragusa, Modica, Scicli e Noto

Nella parte orientale della Sicilia è quasi d’obbligo una visita anche alle città barocche della Val di Noto, proclamate siti Unesco nel 2002. Ragusa, Modica, Scicli e Noto sono città che incarnano pienamente l’apice della cultura barocca in Europa: ricostruite interamente in seguito al terremoto del 1693, rappresentano oggi delle vere e proprie meraviglie per gli appassionati di arte e meritano senza subbio una visita!

Le spiagge più belle della Sicilia

Dove andare a mangiare in Sicilia 

🛡 Hai bisogno di un'assicurazione viaggio? Ti consigliamo questa!

Ti potrebbe interessare anche:

Ultimi Articoli:

Metro Buenos Aires: mappa, biglietti, orari e altre info sui trasporti a Buenos Aires

La Plaza de Mayo, la Casa Rosada, l'Obelisco, il Teatro Colón, la librería El Ateneo, Puerto Madero, il quartiere San Telmo, la...

Museo Alfa Romeo, la storia dell’auto secondo il Biscione

Meta obbligatoria per gli appassionati di automobili italiane, il Museo Alfa Romeo racconta nelle sue sale tutta la storia del marchio del...

Metro Catania: mappa, biglietti, orari e altre info sui trasporti a Catania

La città che sorge ai piedi dell'Etna, che la domina nella sua maestosità. Ma anche la città che ha dato i natali...

Cenacolo Vinciano, l’Ultima Cena secondo Leonardo Da Vinci

Il dipinto dell'Ultima Cena, conosciuto anche come Cenacolo Vinciano è probabilmente l'opera d'arte più importante e conosciuta relativa a questo particolare della...

-