Che cos’è la Verona Card? Scopriamo tutti i dettagli

370
Verona-card

Dall’Arena al Balcone di Giulietta, dalla Torre dei Lamberti ai musei, alle gallerie d’arte e alle chiese: la VeronaCard offre ai visitatori la possibilità di visitare liberamente luoghi storici e spazi espositivi, chiese e monumenti ad un prezzo promozionale, includendo il costo dei trasporti pubblici.

La Verona Card e l’accesso ai musei

La card è un biglietto cumulativo, che comprende un ingresso ai più importanti siti artistici e storici della città.

Le strutture convenzionate che consentono ai titolari della card di entrare per una volta sono:

  • l’Arena
  • la Torre dei Lamberti
  • la Casa di Giulietta
  • la Tomba di Giulietta
  • il Museo degli Affreschi Cavalcaselle
  • il Teatro Romano
  • Museo Lapidario Maffeiano
  • il Museo di Castelvecchio
  • il Museo di Storia Naturale
  • la Basilica di San Zeno
  • la chiesa di Sant’Anastasia
  • il complesso del Duomo
  • la chiesa di San Fermo Maggiore
  • il Museo della Radio d’Epoca
  • il Centro Internazionale di Fotografia Scavi Scaligeri
  • la Galleria d’Arte Moderna Achille Forti.

La carta offre, inoltre, una riduzione sul biglietto d’ingresso:

  • della Sala Boggian al Museo di Castelvecchio
  • della Fondazione Museo Miniscalrchi Erizzo
  • dell’Arena Museo Opera
  • del Museo Africano
  • del Giardino Giusti.

La Verona Card e il trasporto pubblico

La VeronaCard consente ai titolari di viaggiare liberamente usufruendo del servizio di trasporto pubblico urbano. Ed è disponibile in due versioni: con validità di 24 ore o di 48 ore.

Il conteggio della validità inizia dal primo utilizzo della card, effettuato attraverso l’ingresso in una struttura convenzionata o tramite l’utilizzo di un autobus urbano.

La VeronaCard si può acquistare presso musei e monumenti, in tabaccheria e nei punti di informazione turistica. La Card non ha scadenza ed è quindi possibile acquistare in largo anticipo rispetto alla data di utilizzo.

In base alle convenzioni stipulate, la VeronaCard può offrire una serie di vantaggi aggiuntivi:

  • l’ingresso ad altre strutture ubicate al di fuori dalla provincia veronese
  • la possibilità di assistere a prezzo ridotto a mostre d’arte, spettacoli di teatro, spettacoli di opera lirica. Grazie alle diverse proposte da parte di enti e società che aderiscono all’iniziativa.

Grazie alla VeronaCard, visitare la città a costi contenuti è facile, con la possibilità di programmare in anticipo un tour personalizzato, secondo le proprie preferenze.

La carta costa 18 euro per una validità di 24 ore e 22 euro per una validità di 48 ore.

Il prezzo è pieno per qualsiasi età, senza categorie di riduzione, e costituisce una splendida occasione per conoscere il fascino di Verona.

Verona è una città stupenda, dall’atmosfera romantica ed elegante, che offre una serie di scenari suggestivi e di importanti testimonianze storiche. I resti della civiltà romana, l’architettura di epoca medievale, i palazzi dall’atmosfera austriaca e veneziana, le acque dell’Adige con i suoi ponti… Il tutto in una cornice di caffè raffinati e accoglienti, antiche botteghe e negozi alla moda.

La nostra guida a Verona

Simbolo di Verona è la magnifica Arena. Edificata intorno al I sec. d.C., ancora oggi ospita una ricca serie di spettacoli di opera lirica e musica. Offre un’acustica eccezionale e un contesto scenografico che l’hanno resa famosa in tutto il mondo… continua a leggere la nostra guida completa a verona


Tra i suggerimenti immancabili del Turista fai da te, non può mancare l’acquisto diretto, semplice e sicuro della Verona Card basta cliccare il box qui sotto!