Viaggiare in USA: come visitare la Casa Bianca

Una delle mete turistiche più ambite a Washington è senza ombra di dubbio la Casa Bianca (White House). La Casa Bianca è il principale ufficio e residenza del presidente degli Stati Uniti d’America.

Potrebbe sembrare alquanto strano scoprire che visitare la White House è completamente gratuito e l’unica cosa a cui dovete fare attenzione è la prenotazione anticipata.

Per prenotare un tour della residenza del POTUS (President Of The United States) è necessario far richiesta ad un membro del Congresso o all’ambasciata almeno 6 mesi e 21 giorni prima del vostro arrivo.

Il tour della Casa Bianca è completamente autonomo con un’unica limitazione legata ad alcuni oggetti che non si possono introdurre per motivi di sicurezza.

Washington però non è soltanto la White House. In caso di un viaggio in questa fantastica città potrete visitare tantissime interessanti attrazioni. Come ad esempio il National Mall, il Lincoln Memorial, il National Museum of Natural History, l’United States Capitol, la National Gallery of Art ed il Vietnam Veterans Memorial.

ESTA, acronimo di Electronic System for Travel Authorization

Prima di partire alla volta del nuovo continente bisognerà però completare alcuni passaggi burocratici. In particolare dovrete completare il questionario online per il rilascio dell’autorizzazione inerente il modulo ESTA.

L’ESTA è acronimo di Electronic System for Travel Authorization ed è stata introdotta all’interno del Visa Waiver Program. L’ESTA viene rilasciata soltanto per viaggi di turismo o d’affari che non superino i 90 giorni.

La richiesta dell’ESTA andrà fatta compilando un questionario online (disponibile in ben 23 lingue) e vi verrà data risposta nel giro di 72 ore lavorative.

Il consiglio, come già detto, è quello di richiedere il modulo con largo anticipo, perché in caso di “bocciatura” dovrete procurarvi il foglio di visto con il permesso di soggiorno.

Ci sono numerosi siti web che si occupano di ESTA e della modulistica necessaria per il suo ottenimento. Purtroppo con il passare degli anni e la diffusione della rete internet, sono aumentate le truffe ai danni di chi ha provato a richiedere il modulo ESTA online.

In particolare vi invitiamo a diffidare dei portali che richiedono cifre astronomiche per il rilascio dell’autorizzazione. Il costo indicativo reale dell’ESTA si aggira attorno ai 14 dollari americani che potrete pagare con carda di credito al momento del rilascio ufficiale.

Questo è il sito ufficiale dove richiedere la vostra ESTA: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/application.html?execution=e1s1

Il bello di un viaggio sono le scoperte inattese, gli imprevisti non pianificati.
Vivili con serenità con un'assicurazione viaggio. Clicca qui.

Ultimi Articoli

Pinacoteca di Brera: consigli e info utili per la...

La Pinacoteca di Brera è una delle gallerie nazionali più importanti in assoluto e si trova a Milano, nell'omonimo palazzo. Al suo...

Visitare la Torre Eiffel: come raggiungerla e come salire

Svetta, sul podio dei siti turistici più visitati della Francia – davanti al Mont Saint Michel e alla Reggia di Versailles –...

Mercatini di Natale ad Innsbruck: la Guida Completa

Il Natale è sempre più vicino e non c'è periodo dell'anno migliore per trascorrere qualche weekend magico in famiglia. Finalmente è tempo...

Capodanno al Caldo: 5 destinazioni perfette per accogliere il...

Avete sempre sognato di trascorrere la notte di Capodanno al caldo, magari in spiaggia mentre sorseggiate un bel cocktail ghiacciato? Niente di...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram