Mont Saint Michel: la grande meraviglia della Francia

Le Mont Saint Michel è uno dei borghi più affascinanti d’Europa ed è il terzo sito turistico più visitato in tutta la Francia, preceduto solamente dalla Torre Eiffel e dalla Reggia di Versailles. Non stupisce quindi che Mont Saint Michel sia una meta molto ambita, anche perchè questo borgo, dichiarato Patrimonio Unesco, ha un qualcosa di davvero speciale e suggestivo. La particolarità di questo luogo è che si trova su un isolotto che quasi per magia spunta dalle acque e solo in alcuni momenti, con la bassa marea, si riesce a raggiungere via terra. Vediamo cosa è importante sapere prima di visitare Le Mont Saint Michel.

Mont Saint Michel: il calendario delle maree

Come abbiamo detto, se volete raggiungere il borgo di Mont Saint Michel via terra dovete prima di tutto organizzarvi e controllare gli orari delle maree. Solo nei momenti di bassa marea infatti riuscirete ad arrivare senza problemi al borgo via terra, mentre quando l’acqua inizia ad alzarsi vi apparirà davanti agli occhi solo un isolotto circondato dal mare, che potrete raggiungere solamente con le imbarcazioni turistiche. Per non rischiare di sbagliare, vi conviene controllare il calendario delle maree al Mont Saint Michel sul sito ufficiale: in questo modo potrete organizzare la vostra visita in anticipo e non rischierete di perdere tempo inutilmente.

Cosa vedere a Le Mont Saint Michel

A Le Mont Saint Michel ci sono diverse attrattive da ammirare come l’abbazia, i musei che possono essere visitati con un unico biglietto e le fortificazioni ma il fascino di questo borgo non si esaurisce qui. Se volete assaporare fino in fondo l’atmosfera di questo luogo vi conviene evitare la folla di turisti che generalmente si accalca nella via principale, che sicuramente è anche la meno suggestiva perchè piena di negozi, ristoranti, locali e così via. Perdereste un po’ la suggestione del posto: quello che vi conviene fare è avventurarvi alla scoperta dei vicoletti del borgo, salire le scalinate che conducono in pertugi favolosi e fermarvi ad ammirare il panorama che lascia davvero a bocca aperta. Insomma, a Le Mont Saint Michel l’attrattiva vera e più interessante è Le Mont Saint Michel: il borgo nella sua complessità e nella sua interezza.

Dove dormire a Le Mont Saint Michel

Se volete vivere un’esperienza davvero straordinaria, potete anche soggiornare direttamente all’interno di questo borgo: ne vale sicuramente la pena ma se volete evitare di spendere cifre esagerate vi conviene prenotare la vostra sistemazione online. In questo modo non solo potrete prenotare in tutta comodità ma avrete anche modo di leggere le recensioni lasciate da coloro che hanno già avuto modo di provare le varie strutture ed evitare così brutte sorprese! Preoccupatevi però di prenotare su un sito affidabile e sicuro, che sia conosciuto e vi offra delle garanzie (Booking.com ad esempio è il migliore).

Trova subito le migliori offerte di hotel e alberghi a Mont Saint Michele!

Ultimi Articoli

Come richiedere l’eTA e visitare i parchi nazionali del...

Il Canada offre numerose opportunità per gli amanti della natura, grazie a innumerevoli parchi nazionali e paesaggi naturalistici invidiati da tutto il...

5 idee per un addio al celibato indimenticabile

Siete alle prese con l’organizzazione di un addio al celibato e cercate qualche idea per festeggiare il futuro sposo al meglio e...

A volte il treno è meglio dell’aereo: ecco quando

Ormai è diventato quasi naturale, quando si parla di viaggi, pensare immediatamente all'aereo. Il diffondersi su larga scala dei voli low cost...

Weekend a Torino: tutto quello che c’è da visitare

Una città ricca d'arte e di storia, vecchia capitale del Regno Sabaudo e dell’antico Regno d’Italia, non è possibile passare per Torino...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram