Strongmanrun 2015: il 19 settembre a Rovereto, l’evento originale!

188

strongmanrunMancano sempre meno giorni alla corsa più pazza e particolare che esista: la Strongmanrun, quella originale, si terrà infatti a Rovereto, in Trentino Alto Adige e anche quest’anno se ne vedranno delle belle! Rovereto si trova nella Valle dell’Adige, tra Trento e Verona, ed è una città che ha da offrire parecchio ai propri visitatori quindi vale la pena approfittarne: assistere alla Strongmanrun 2015 e già che ci siete scoprire il patrimonio artistico e culturale della città.

La Strongmanrun 2015 di Rovereto si terrà il 19 settembre, con partenza alle 14:00. Il percorso, lungo 20 Km, si snoda tra le vie del centro storico della città, con le solite sorprese e molte novità, tra cui uno scivolo ancora più grande di quello introdotto lo corso anno.

Ma la Strongmanrun non è solamente una gara: è l’occasione per tutti di scoprire il fascino di una città d’arte davvero bellissima, che al di là della gara ha molto da offrire a tutti i suoi visitatori. Un salto al MART (Museo di Arte Contemporanea) è sicuramente d’obbligo: si trova in Corso Bettini ed è una struttura davvero incredibile, ma anche il museo della guerra, l’ossario, il castello, la casa d’arte futurista Depero. 

Rovereto è una città a misura d’uomo, da girare a piedi assaporando l’atmosfera ancora intatta della cittadina di un tempo, ma è al tempo stesso un centro che si è saputo rinnovare e che oggi offre di tutto e di più. Ecco perchè la Strongmanrun 2015 si terrà in questo luogo: per consentire a tutti i partecipanti e ai loro accompagnatori di non fermarsi alla gara più esilarante di tutti i tempi, ma di poter anche vivere in pieno l’atmosfera di una città che ha davvero molto da offrire.

Tutti pronti per la Strongmanrun Rovereto 2015? Per iscrivervi o per rimanere aggiornati vi consiglio di visitare il sito web della manifestazione all’indirizzo www.strongmanrun.it!

 

SHARE
Previous articleEventi Milano: il 12 settembre la Granfondo del Naviglio
Next articleGuida Musei Napoli: il Museo Archeologico Nazionale