Copenaghen: cosa vedere nella capitale Danese

Copenaghen è una delle capitali più affascinanti d’Europa e anche una delle più accoglienti. Partire per una vacanza in questa meravigliosa città significa non solo scoprire posti nuovi e architetture incantevoli, ma anche conoscere gente educata e rispettosa dell’ambiente. Entrare in contatto con una cultura diversa e respirare quell’aria di benessere che caratterizza diversi Paesi nordici. Se avete in programma una vacanza a Copenaghen, di certo non rimarrete delusi da questa città. È importante programmare bene le vostre visite perchè i luoghi d’interesse sono parecchi e sarebbe un peccato perdersi quelli più interessanti.

Cosa vedere a Copenaghen

Oggi vi diamo qualche dritta per la vostra vacanza a Copenaghen, consigliandovi le attrazioni da non perdere per nessun motivo al mondo:

La sirenetta: il simbolo della città

La Sirenetta è una piccola statua in bronzo che ha subito diverse disavventure. È stata infatti decapitata per ben due volte da alcuni artisti radicali, privata di un braccio e addirittura nel 2003 qualcuno ha tentato di farla saltare in aria. Le sono stati dipinti i capelli di rosso, è stata ricoperta di vernice…insomma, da quando il produttore di birra Carl Jacobsen l’ha donata alla città questa Sirenetta ne ha passate davvero molte! Oggi rimane il simbolo di Copenaghen, nonostante tutto e tutti e secondo noi una visita se la merita.

I giardini di Tivoli

Nonostante il nome possa far pensare a tutt’altro, I giardini di Tivoli è il nome del famoso parco di divertimenti che sorge nel centro della città. Si tratta del secondo parco più antico al mondo e la sua inaugurazione risale al lontano 1843. Qui troverete giostre e spettacoli all’aperto di ogni tipo, ma non solo. Sarete immersi in un vero e proprio giardino, con più di 400.000 fiori, alberghi e ristoranti in cui poter assaggiare le specialità tipiche danesi. Se volete visitare questo incredibile parco, dovete andare nelle stagioni più calde perchè è aperto solamente da aprile a settembre.

Christiania: la città libera

Sicuramente pittoresca e interessante da visitare, se vi trovate a Copenaghen, è Chirstiania, definita anche la città libera: questa piccola area è nata nel 1971 in seguito all’occupazione di una zona militare, che è stata poi proclamata libera e non soggetta a tasse. Oggi a Christiania vivono più di mille persone e se vi trovate a Copenaghen una visita è quasi d’obbligo per la sua particolarità. All’ingresso del quartiere, troverete un cartello con le attività permesse e quelle invece vietate: pensate che qui non potrete nè parlare al cellulare nè correre, e attenti a scattare foto perchè anche questo non è permesso!

Stroget: la via dello shopping

Cercate qualche souvenir da acquistare a Copenaghen e non sapete dove andare? Beh, di certo se passerete per Stroget troverete pane per i vostri denti! Si tratta infatti di una delle vie dello shopping più lunghe d’Europa e qui troverete negozi di ogni tipo, ristoranti, bar, e qualsiasi cosa possiate immaginare. E’ come un centro commerciale tutto su un piano ed immenso quindi di certo troverete qualcosa da portare con voi!

Ultimi Articoli

Guida alla Val d’Orcia

Scrivere una guida alla Val d'Orcia è un vero piacere: ci permette infatti di ripercorrere i tanti affascinanti luoghi di questa terra...

Vacanze in Corsica: consigli e “trucchi” per organizzarle al...

Poco distante dall’Italia e facilmente raggiungibile, la Corsica è una meta ideale per chi voglia avere un assaggio di Francia e i...

Visitare Milano in 1 giorno con la metro o...

Non sempre si programma un soggiorno a Milano. Può accadere di trovarsi in città solo di passaggio e di non avere tanto...

Messina: incantevole porta di Sicilia

Solo chi si imbarca verso la Sicilia può capire la meravigliosa suggestione di chi raggiunge Messina via mare, dopo aver sfidato Scilla...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram