Reinswald: sciare a San Martino in Val Sarentino

Il paesino di San Martino in Alto Adige è situato a circa 1500 metri di altezza nella Valdurna, una piccola valle laterale alla Val Sarentino, ed è noto in particolare agli appassionati di sci, snowboard e attività sportive sulla neve, grazie ai 22 chilometri di magnifiche piste degli impianti sciistici di Reinswald. Un luogo perfetto soprattutto per le famiglie, grazie alla posizione tranquilla, soleggiata e di facile accesso, e alla presenza di una delle piste per slittini più lunghe e divertenti di tutta la regione.

L’area sciistica di Reinswald: un’oasi per i bambini

Uno dei punti di forza dell’area sciistica di Reinswald è quello delle sue dimensioni contenute, che la rendono adatta a tutti, in particolare ai bambini. Tuttavia, le piste sono ampie e perfettamente tenute, con la presenza, tra le altre, di una pista di discesa utilizzata per la Coppa Europea maschile di sci e della pista dedicata agli slittini, lunga 4.5 km, ideale per il divertimento di grandi e piccoli. La stazione sciistica è attrezzata per accogliere turisti e sportivi in cinque baite tradizionali e diversi punti di ristoro, sparsi ad un’altitudine tra i 1500 e i 2100 metri, offrendo una serie di occasioni piacevoli e ricche di gusto per fare una sosta e ammirare il magnifico paesaggio di montagna.

Per i bimbi, la pista sciistica di Reinswald propone una ricca scelta di attività appassionanti, dal parco giochi attrezzato sulla neve, alla possibilità di imparare a condurre lo slittino, a frenare e a sterzare in totale sicurezza, grazie ai suggerimenti di un professionista come Martin Psenner. Reinswals e la Val Sarentino sono collegate con Bolzano tramite un servizio di autobus, con la possibilità di raggiungere facilmente e rapidamente l’impianto sciistico anche per chi si trova in città. Situato sul versante della valle sempre esposto al sole, Reinswald si raggiunge facilmente anche in auto, in una trentina di minuti da Bolzano, tramite una strada sicura e gradevole da percorrere.

La versatilità della struttura la rende adatta ad utenti di ogni età e livello atletico, dagli appassionati di snowboard, che possono esercitarsi nei salti più acrobatici e spericolati, ai percorsi per chi ama le escursioni con le racchette da neve, all’opportunità, per i più esperti e professionisti, di provare l’emozione della pista di discesa di Coppa Europa, lanciandosi lungo una pendenza del 58%, ai percorsi dedicati allo sci di fondo. Non manca la possibilità di sciare fuori pista e attraverso i boschi, e di seguire impegnativi e spettacolari percorsi di sci alpinismo.

Gli impianti sciistici di Reinswald sono aperti, indicativamente, da dicembre a marzo/aprile, in relazione alle condizioni meteorologiche, alla temperatura e al manto nevoso. Per raggiungere gli oltre 2000 metri di quota è possibile avvalersi della seggiovia a quattro posti, della cabinovia o dello skilift. Nelle notti di luna piena, la cabinovia e la pista per slittini restano aperti fino a sera inoltrata, così che i turisti possano provare una divertente discesa al chiaro di luna.

San Martino è una meta piacevole anche durante tutta la stagione estiva, con la cabinovia che sale fino ad oltre 2000 metri e una serie di splendidi itinerari tra i rifugi.

🛡 Hai bisogno di un'assicurazione viaggio? Ti consigliamo questa!

Ti potrebbe interessare anche:

Ultimi Articoli:

Museo Alfa Romeo, la storia dell’auto secondo il Biscione

Meta obbligatoria per gli appassionati di automobili italiane, il Museo Alfa Romeo racconta nelle sue sale tutta la storia del marchio del...

Metro Catania: mappa, biglietti, orari e altre info sui trasporti a Catania

La città che sorge ai piedi dell'Etna, che la domina nella sua maestosità. Ma anche la città che ha dato i natali...

Cenacolo Vinciano, l’Ultima Cena secondo Leonardo Da Vinci

Il dipinto dell'Ultima Cena, conosciuto anche come Cenacolo Vinciano è probabilmente l'opera d'arte più importante e conosciuta relativa a questo particolare della...

Metro Torino: mappa, biglietti, orari e altre info sui trasporti a Torino

Una città che ha tanto da raccontare: la storia di Torino inizia nel terzo secolo avanti Cristo, quando venne fondata dai Taurini....

-