Vacanze in Corsica: consigli e “trucchi” per organizzarle al meglio

Poco distante dall’Italia e facilmente raggiungibile, la Corsica è una meta ideale per chi voglia avere un assaggio di Francia e i più nostalgici di una certa bonne vie alla francese. Ecco, allora, qualche consiglio pratico per organizzare al meglio le proprie vacanze in Corsica e godersi pienamente l’isola e le sue attrazioni.

Come organizzare delle perfette vacanze in Corsica

A partire dallo scegliere il periodo dell’anno giusto. Come la maggior parte delle isole mediterranee, durante l’estate la Corsica attrae un gran numero di visitatori e può non essere semplice – né particolarmente economico – per questo trovare sistemazione e visitare tutto quello che si desidera, specie le spiagge più rinomate che in alta stagione tendono ad affollarsi e risultare impraticabili. Il periodo che va tra fine agosto e i primi di settembre, sebbene le temperature comincino a scendere, potrebbe essere così quello migliore per le proprie vacanze in Corsica: sì eviterà la calca, ma ci si riuscirà a concedere comunque un po’ di mare e relax. L’autunno è, invece, la stagione ideale per il trekking: in Corsica, soprattutto le zone interne e montuose, non mancano del resto di piacevoli soprese per gli amanti degli scarponcini.

Programmare il proprio viaggio in Corsica riesce meglio, in altre parole, avendo ben chiaro in mente che tipo di vacanze si intendono vivere. La buona notizia è che come meta la Corsica è, grazie alle sue numerose attrazioni, tra quelle che permettono di combinare perfettamente il totale relax in spiaggia con l’attività fisica a contatto con la natura, la scoperta del patrimonio artico-culturale e – perché no – delle golose tradizioni culinarie. Un po’ di organizzazione e individuare in anticipo le tappe è essenziale in questo senso, anche considerato che sull’isola le distanze sono maggiori di quanto si potrebbe immaginare: a meno di non avere molti giorni a disposizione, per esempio, è impossibile pensare di visitare in un solo viaggio Corsica del Nord e Corsica del Sud.

Studiare bene le tappe delle proprie vacanze in Corsica è consigliato soprattutto, oltre che quando si viaggia con bambini e anziani perché le stesse risultino quanto più confortevoli possibile, se si sta organizzando un viaggio on the road. La buona notizia è che sull’isola le strade sono ben tenute e di facile percorrenza, oltre che in molti punti molto panoramiche. Naturalmente avere a disposizione un mezzo proprio – che sia una macchina, una moto, un camper, eccetera – è meglio di dover fare affidamento sul trasporto locale. Lo si può affittare o ci si può imbarcare su uno dei numerosi traghetti Livorno Bastia che partono in giornata e che sono, più in generale, il mezzo più comodo ed economico per raggiungere la Corsica dall’Italia: i quattro aeroporti dell’isola sono serviti per lo più da rotte internazionali.

Sia che si preveda di fare più tappe e sia che si scelga una sola meta per le proprie vacanze in Corsica, soprattutto in estate è meglio pensare in – largo anticipo – anche a una sistemazione. Sull’isola non mancano hotel e bed & breakfast ma i prezzi potrebbero essere leggermente più alti della media. Per periodi più lunghi di una settimana potrebbe convenire affittare una stanza o un appartamento, ma a ridosso di alcune delle spiagge più belle della Corsica come la Spiaggia d’argento, la spiaggia di Lotu, la spiaggia di Lotu non mancano sistemazioni in camper per esempio.

Ultimi Articoli

5 città europee low cost che si possono raggiungere...

I mesi autunnali sono perfetti per ricominciare a viaggiare: si abbassano le temperature e anche il costo dei biglietti aerei. Questo vuol...

Guida alla Val d’Orcia

Scrivere una guida alla Val d'Orcia è un vero piacere: ci permette infatti di ripercorrere i tanti affascinanti luoghi di questa terra...

Vacanze in Corsica: consigli e “trucchi” per organizzarle al...

Poco distante dall’Italia e facilmente raggiungibile, la Corsica è una meta ideale per chi voglia avere un assaggio di Francia e i...

Visitare Milano in 1 giorno con la metro o...

Non sempre si programma un soggiorno a Milano. Può accadere di trovarsi in città solo di passaggio e di non avere tanto...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram