Milano zona Bocconi: dove mangiare e bere a Milano

173

original_la-cieca-migliori-aperitivi-di-milanpMilano Expo 2015 sta per finire: c’è ancora poco più di un mese per approfittarne e andare a visitare la grande esposizione universale e da italiani vale veramente la pena farci un salto prima che sia tutto finito! In questo articolo però non parleremo di Milano Expo, ne abbiamo già parlato molte volte ma siccome quando ci si trova a Milano spesso e volentieri non si ha la minima idea di dove andare a mangiare o a bere qualcosa, conviene capire dove valga la pena andare per non prendere brutte sorprese o spendere eccessivamente. Ecco quindi alcuni locali Milano zona Bocconi in cui potrete andare a colpo sicuro per rifocillarvi, secondo la guida di Groupon!

1.MANGIARE A MILANO ZONA BOCCONI: J’S HIRO

J’s Hiro è una piccola osteria giapponese, in cui potrete gustare ogni giorno piatti diversi e fuori dal menù. Il cibo è ottimo, preparato con ingredienti di prima qualità e secondo le tradizioni originali giapponesi, ed i prezzi sono del tutto onesti. Consigliatissimo se avete voglia di mangiare qualcosa di diverso e dal sapore eccellente!

2.BERE A MILANO ZONA BOCCONI: PRAVDA

Pravda è un locale ormai parecchio conosciuto a Milano: specializzato in cocktail a base di vodka, ma non solo. Ogni bevanda è preparata con maestria, ingredienti freschissimi e tutti i cocktail cambiano in base alla stagionalità dei prodotti. Un ottimo locale in cui rifugiarsi per bere qualcosa di qualità, consigliato sicuramente!

 

3.BERE A MILANO ZONA BOCCONI: LA CIECA

Un altro interessante locale in cui andare a sorseggiare ottimi vini in zona Bocconi è La Cieca: qui potrete trovare vini per tutti i gusti, ma se amate i locali poco affollati ve lo sconsiglio perchè qui ogni sera la gente arriva ad invadere il marciapiede! Sicuramente consigliato se siete giovani e avete voglia di bere qualcosa di qualità in un posto simpatico e avvolgente!

 

 

SHARE
Previous articleMilano Expo: le offerte di Groupon per visitare l’esposizione universale
Next articleItinerari del gusto: gli outlet del cibo da visitare in Italia