Pinacoteca di Brera: consigli e info utili per la visita

La Pinacoteca di Brera è una delle gallerie nazionali più importanti in assoluto e si trova a Milano, nell’omonimo palazzo. Al suo interno la pinacoteca ospita una collezione incredibile di opere d’arte.

Tra i dipinti in esposizione alla Pinacoteca di Brera figurano autori come Tintoretto, Piero della Francesca, Gentile da Fabriano, Tiziano, Hayez, Bramante, Giovanni Bellini e molti altri. Che siate appassionati d’arte o meno la pinacoteca è una tappa fondamentale se si visita Milano. In questo approfondimento cercheremo di fornirvi i consigli e le informazioni più utili per visitarla.

Pinacoteca di Brera: orari e biglietti

La Pinacoteca di Brera è aperta al pubblico tutti i giorni tranne il lunedì (giorno di chiusura) e il giovedì (orario prolungato) dalle 8.30 alle 19.15.

Attenzione, la biglietteria chiude alle 18.40, quindi dovrete arrivare entro quell’ora per poter acquistare i biglietti e visitarla. Vi consigliamo comunque di prendervi per tempo ed arrivare almeno un paio di ore prima o rischiate di fare una visita molto frettolosa non avendo modo di ammirare le opere con la giusta calma ed attenzione.

Dal 30 giugno al 29 settembre, il giovedì è possibile visitare la Pinacoteca di Brera fino alle 22.15 (la biglietteria chiude alle 21.40). A partire dalle 18.00 il biglietto viene venduto ad una tariffa speciale di 2 euro.

Inoltre ogni prima domenica del mese la Pinacoteca di Brera si può visitare gratis. Tutti gli altri giorni il biglietto intero ha un costo di 10 euro mentre quello ridotto di 8 euro.

Le opere principali da vedere alla Pinacoteca di Brera

Come abbiamo detto, la Pinacoteca di Brera raccoglie i dipinti di numerosi artisti famosissimi. Spesso non si ha il tempo di poterla visitare con la dovuta calma. Se avete poco tempo, ecco una breve lista dei maggiori capolavori assolutamente da non perdere nel corso della vostra visita:

  • Cristo Morto di Andrea Mantegna
  • Sposalizio della Vergine di Raffaello Sanzio
  • Pietà di Giovanni Bellini
  • Cena in Emmaus del Caravaggio
  • Pala Montefeltro di Piero della Francesca
  • Il miracolo di San Marco del Tintoretto
  • Il bacio di Francesco Hayez
  • Enfant Gras di Modigliani

Naturalmente questi sono solamente alcuni tra i più famosi dipinti conservati nella Pinacoteca di Brera ma la lista potrebbe andare avanti ancora moltissimo. Le opere che troverete davanti ai vostri occhi sono tutte d’inestimabile valore artistico e fare una selezione non è per nulla semplice. 

Esterno palazzo che ospita pinacoteca di Brera
Pinacoteca di Brera, Accademia di belle arti

Come arrivare alla Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera si trova in via Brera 28 a Milano. Se preferite arrivarci con la vostra automobile potete parcheggiare comodamente presso il garage situato nella stessa via. Fate molta attenzione perchè il parcheggio è in ZTL. Il costo del parcheggio parte dai 5 euro all’ora e 30 euro per 24 ore. Il vantaggio del parcheggio è quello di essere molto vicino ad altri punti d’interesse importanti del centro di milano. Dal parcheggio si può facilmente raggiungere a piedi il Teatro alla Scala, il Teatro Manzoni, Galleria Del Corso e il Castello Sforzesco.

Se scegliete di arrivare in metropolitana, potete utilizzare la linea M1, M2 o M3. Con la linea M2 scendere alla fermata “Lanza”. Scendete alla fermata “Montenapoleone” se utilizzate la linea M3 mentre se scegliete la M1, la fermata corretta è “Cairoli”. Se volete avere a portata di smartphone la mappa della metro potete scaricarla qui.

Se infine preferite arrivare alla pinacoteca in autobus o tram le linee da utilizzare sono la 61 e 57 o i tram 1-2-12-14 (via Cusani), 4 (Lanza).

Dove dormire a Milano vicino alla Pinacoteca

La Pinacoteca di Brera si trova in una posizione centrale a Milano. Se cercate un hotel o un appartamento in questa zona non avete che l’imbarazzo della scelta. Ma se volete evitare di spendere troppo vi consigliamo di prenotare il vostro alloggio online.

In questo modo potrete risparmiare parecchio ed essere anche sicuri di non prendere fregature. Vi basterà leggere le recensioni lasciate da coloro che hanno già alloggiato presso la struttura scelta.

Trova subito le migliori offerte di hotel e appartamenti vicino alla Pinacoteca!

Il bello di un viaggio sono le scoperte inattese, gli imprevisti non pianificati.
Vivili con serenità con un'assicurazione viaggio. Clicca qui.

Ultimi Articoli

Visitare la Reggia di Versailles

Visitare la Reggia di Versailles è un'esperienza da non perdere per chi visita la Francia, essendo, insieme alla...

Pinacoteca di Brera: consigli e info utili per la...

La Pinacoteca di Brera è una delle gallerie nazionali più importanti in assoluto e si trova a Milano, nell'omonimo palazzo. Al suo...

Visitare la Torre Eiffel: come raggiungerla e come salire

Svetta, sul podio dei siti turistici più visitati della Francia – davanti al Mont Saint Michel e alla Reggia di Versailles –...

Mercatini di Natale ad Innsbruck: la Guida Completa

Il Natale è sempre più vicino e non c'è periodo dell'anno migliore per trascorrere qualche weekend magico in famiglia. Finalmente è tempo...

Ti potrebbe interessare anche:

Instagram