Vacanze in Thailandia: quando e dove andare al mare

283
Thailandia

Se state cercando una nuova meta per le vostre vacanze estive, sicuramente la Thailandia merita di essere presa in considerazione, per una serie infinita di motivi: in primo luogo si tratta di un luogo in cui, nonostante le meraviglie che offre, i prezzi sono ancora piuttosto convenienti, quindi se eviterete di rivolgervi ad un tour operator che cercherà come sempre di guadagnarci potrete riuscire a fare una bella vacanza low cost in posti incredibili. La Thailandia, poi, è in grado di accontentare chiunque, dai single in cerca di compagnia alle coppie in viaggio di nozze, alle famiglie con bambini piccoli. Oltre a questo, sembra che i thailandesi siano persone cordiali e accoglienti quindi…perchè non andare in questo angolo di Paradiso?

Ci sono moltissime cose da vedere in Thailandia, ricche di storia e cultura, ma oggi ci concentreremo sul mare: vedremo quali sono le spiagge più belle e in che periodo conviene andare per evitare la brutta stagione.

Quando andare in Thailandia al mare: il periodo migliore

Se volete rilassarvi in una bellissima spiaggia, circondati da lussureggiante vegetazione e immersi in un mare cristallino, vi conviene pianificare la vostra vacanza per bene e scegliere il periodo migliore per andare in Thailandia, anche perchè dipende dalla zona in cui vorrete andare!

La Thailandia, infatti, può essere visitata tutto l’anno: le varie località turistiche vantano microclimi differenti quindi basta capire bene dove e quando andare per poter stare tranquilli. Vediamo qual è il periodo migliore per una vacanza al mare nelle varie zone della Thailandia:

  • Thailandia del Nord. In tutte le regioni del nord, il periodo migliore va da ottobre ad aprile: in questi mesi troverete bel tempo e il rischio di piogge può essere scongiurato. Meglio evitare invece i mesi che vanno da maggio a settembre.
  • Thailandia centrale (Bangkok, KoSamet, Pattaya, Hua Hin). Nella parte centrale, i mesi migliori vanno da novembre ad aprile: nel resto dell’anno, anche in questo caso, le piogge potrebbero rovinare la vostra vacanza.
  • Costa delle Andamane (Phuket, Krabi, Trang, Khao Lak, Similan). Anche lungo la costa delle Andamane il periodo migliore è compreso tra novembre ed aprile: troverete giornate di sole e le piogge saranno ancora lontane.
  • Golfo di Thailandia Est (Koh Chang, Koh Mak, Koh Kood). Nella parte orientale del Golfo, potrete andare anche nei mesi di luglio ed agosto ma attenti perchè i mesi precedenti e successivi sono caratterizzati da abbondanti piogge.
  • Golfo di Thailandia (Ko Samui, Ko Pangan, Ko tao). Nella zona del Golfo di Thailandia potrete andare tranquillamente nei nostri mesi estivi, quindi da maggio ad agosto, mentre vi conviene evitare gli altri periodi dell’anno.

Le più belle spiagge della Thailandia

Curiosi di sapere quali siano le spiagge più belle della Thailandia? Ne parleremo in modo più approfondito in un prossimo articolo, ma intanto vi lasciamo già qualche spunto: da non perdere secondo noi è la spiaggia di Ko Similan: qui troverete un mare cristallino e una ricchezza faunistica sottomarina impressionante. Se siete amanti dello snorkeling vi conviene sicuramente tuffarvi in questo mare!

Se siete in cerca di comodità, potete andare a Ko Phi Phi, la famosa spiaggia immortalata nel film “The Beach”, mentre se preferite le cale più appartate vi consigliamo Ao Nai Ton e Ao Laiyang, meravigliose spiaggia ancora poco note al turismo di massa.

Altri consigli per una vacanza al mare