Barbados: la Guida Completa per una vacanza indimenticabile

47
Barbados

Barbados è un’isola appartenente all’arcipelago caraibico delle Piccole Antille ed ha una superficie relativamente piccola, di soli 430 chilometri quadrati. Da sempre meta gettonatissima per via del suo meraviglioso paesaggio, delle sue spiagge di sabbia bianchissima e dei fondali dal fascino impressionante, Barbados è circondata dal Mar dei Caraibi ed è un vero e proprio Paradiso terrestre. Una meta perfetta per coloro che vogliono staccare la spina e catapultarsi in un mondo di tranquillità e spettacoli naturali, ma non sempre economica e accessibile a tutti. Almeno, non a primo acchito. Se infatti da un lato quest’isola caraibica potrebbe sembrare molto costosa, dall’altro bisogna considerare che organizzando il viaggio in autonomia si possono risparmiare centinaia di euro! 

Barbados è la meta ideale per le coppie che vogliono fare un viaggio romantico ma anche per gli avventurieri: al contrario di quello che potrebbe sembrare, infatti, quest’isola non è noiosa. Sono moltissime le attività sportive che si possono praticare, dal trekking nella lussureggiante natura allo snorkeling alla scoperta della barriera corallina che la circonda. Insomma: a Barbados ce n’è per tutti i gusti e non si può rimanere delusi da questa incredibile e straordinaria isola caraibica! 

Come arrivare a Barbados: voli dall’Italia

Voli-barbadosL’isola è dotata di un aeroporto internazionale, tra i più frequentati dei Caraibi orientali. L’Aeroporto di Bridgetown – Grantley Adams è collegato con diverse destinazioni, sia in America del Nord che in Europa (Inghilterra soprattutto). Ad oggi non esistono collegamenti diretti dall’Italia, ma raggiungere le Barbados dalla nostra Penisola è comunque piuttosto semplice perchè ci sono numerosi voli che partono da Londra. La British Airways offre diverse opzioni di volo per quest’isola caraibica, in coincidenza con numerosi aeroporti italiani. Il prezzo del biglietto aereo varia a seconda della stagione e del periodo, ma se volete un consiglio vi conviene confrontare le varie offerte online, su un sito come Skyscanner. In questo modo potrete valutare le tariffe più convenienti e approfittare anche di qualche occasione che con le agenzie di viaggio è più difficile da trovare. 

Trova le migliori offerte di voli dall’Italia all’aeroporto di Bridgetown!

Clima e meteo Barbados: quando andare 

Meteo-BarbadosVi state chiedendo quale sia il periodo migliore per una vacanza alle Barbados? Da queste parti le temperature sono perfette tutto l’anno: quest’isola infatti gode di un clima tropicale e quindi fa caldo tutto l’anno, anche se da dicembre ad aprile è leggermente più fresco e meno afoso. Anche in questi mesi, che corrispondono ai nostri mesi invernali, comunque le temperature massime sono intorno ai 28-29° quindi perfette per una vacanza al mare! 

Meteo-barbadosAnche se fa caldo tutto l’anno, però, bisogna considerare un altro fattore di fondamentale importanza: ai Caraibi infatti ci sono mesi pericolosi per via delle tempeste tropicali e degli uragani, che spesso provocano enormi danni. Il periodo dei cicloni va da agosto ad ottobre, ma le tempeste possono arrivare all’improvviso anche prima, a giugno e fino a novembre. Il periodo quindi migliore in assoluto per una vacanza alle Barbados va da dicembre a maggio: mesi perfetti per pianificare la partenza!

Prima di partire, per essere sicuri di non trovare sorprese, basta comunque consultare delle previsioni meteo affidabili: ormai l’arrivo di uragani e tempeste tropicali si riesce fortunatamente a prevedere con un certo anticipo. 

Consulta il meteo aggiornato dell’isola!

Hotel e alloggi alle Barbados

Hotel-barbadosUna vacanza alle Barbados può rivelarsi molto costosa come del tutto accessibile: dipende da come scegliete di organizzarla e da dove volete soggiornare. Naturalmente quest’isola è molto turistica e non mancano di certo i resort di lusso e gli hotel forniti di qualsiasi tipo di servizio. Se però volete limitare un po’ il budget ed evitare di spendere un capitale, esistono hotel e alloggi anche molto più economici: il segreto è prenotare sempre online, perchè le agenzie di viaggio rincarano i prezzi di parecchio. Online ormai è diventato tutto sicurissimo: vi consiglio di scegliere un portale che sia affidabile al 100% come Booking, per evitare brutte sorprese, ma per il resto potete stare assolutamente tranquilli. Vi basterà leggere le recensioni e le opinioni di coloro che sono già stati nelle varie strutture, guardare le fotografie scattate direttamente dai viaggiatori per evitare di sbagliare o commettere errori. Vi assicuro che in questo modo riuscirete a risparmiare parecchio, anche in un resort di lusso! 

Scopri le migliori offerte di hotel, resort e alloggi sull’isola!

Cosa fare e cosa vedere sull’isola

Come abbiamo detto, le cose da fare e da vedere su questa meravigliosa isola sono diverse: è praticamente impossibile annoiarsi! Oltre ad un’obbligata visita alla capitale Bridgetown, potete sbizzarrirvi in moltissime attività dinamiche e scoprire la natura incontaminata di Barbados. Trekking, ma anche numerosi sport acquatici vi attendono per una vacanza davvero indimenticabile: non pensate quindi di annoiarvi, volendo potrete tenervi occupati per tutta la durata del vostro soggiorno!

Le altre isole caraibiche delle Piccole Antille

Piccole-AntilleL’aeroporto di Bridgetown è collegato in modo eccellente con tutte le altre isole caraibiche, specialmente delle Piccole Antille. Potete quindi organizzare la vostra vacanza approfittando dell’opportunità di visitare anche altre perle dei Caraibi come la Martinica, Aruba, Antigua o le Isole Vergini. Tutte queste isole fanno parte dell’arcipelago delle Piccole Antille e sono davvero meravigliose, una più bella dell’altra. Se quindi non vi solletica troppo l’idea di rimanere a Barbados per tutta la durata della vostra vacanza, vi consiglio di prendere in considerazione anche questa possibilità. Sono molti i viaggiatori che scelgono di trascorrere qualche giorno a Barbados e qualche altro giorno in un altro Paradiso tropicale: le caratteristiche sono infatti differenti da un’isola all’altra e vale davvero la pena esplorare queste meraviglie naturali…continua a leggere

Piccole Antille caraibiche: leggi la Guida Completa!